Taranto - Juve Stabia

Sabato 17 Dicembre ore 16:30

Trasferta insidiosa per le Vespe in quel di Taranto.

Il pronostico:

“Under 3.5” (1.19) – rischio medio

Alternative: /

Il Taranto ha vinto solo 2 delle ultime 13 gare ed ha subito goal in 9 delle ultime 11. In casa, tra lo scorso e l’attuale campionato, gli ionici hanno chiuso 9 delle ultime 10 gare in “Under 3.5”. La Juve Stabia, tra la scorsa e l’attuale regular season, ha segnato in 18 delle ultime 19 gare. Le vespe hanno chiuso 4 delle ultime 5 gare esterne in “Gol”.

Lo studio statistico: 

TARANTO

IN GENERALE (18 gare)

  • 2 vittorie consecutive
  • 4 sconfitte nelle ultime 7 gare
  • Solo 2 vittorie nelle ultime 13
  • 2 gare consecutive in cui non subisce goal
  • 9 gare in cui subisce goal nelle ultime 11
  • 4 “No Gol” consecutivi
  • 4 “Under 2.5” consecutivi
  • 8 “Under 2.5” nelle ultime 10 gare

IN CASA (9 gare)

  • 2 “2” (sconfitte) nelle ultime 3 gare
  • 5 “X2” nelle ultime 6 gare
  • 4 “Gol Ospite” nelle ultime 5 gare
  • 6 “No Gol” nelle ultime 8 gare
  • 4 “Over 1.5” nelle ultime 5 gare
  • 8 “Under 2.5” nelle ultime 9 gare

DALLO SCORSO CAMPIONATO

  • “Under 3.5” nelle ultime 10 gare in casa

JUVE STABIA

IN GENERALE (18 gare)

  • 2 vittorie nelle ultime 3 gare
  • Solo 3 sconfitte nelle ultime 17
  • 6 “Gol Casa” consecutivi
  • 5 “1X” nelle ultime 6 gare

IN TRASFERTA (9 gare)

  • 2 “X” (pareggi) nelle ultime 3 gare
  • 4 “X2” nelle ultime 5 gare
  • 4 “Gol” nelle ultime 5 gare
  • 5 “Gol Ospite” consecutivi
  • 8 “Gol Ospite” nelle ultime 9 gare
  • 5 “Over 1.5” consecutivi
  • 6 “Gol Casa” nelle ultime 7 gare
  • 5 “Under 3.5” nelle ultime 6 gare

DALLO SCORSO CAMPIONATO

  • 18 gare in cui segna almeno un goal nelle ultime 19

Statistiche a cura di Okpronostico

News dai campi:

Qui Taranto.
2 vittorie consecutive nelle ultime uscite. Il team jonico sembra essere uscito dalla crisi. Ma contro le vespe servirà la conferma. Un successo garantirebbe al team di avanzare in classifica ed evitare di essere risucchiata tra le compagini della zona rossa. Anche un pareggio, comunque, potrebbe andar bene.

Qui Juve Stabia.
Andamento altalenante nelle ultime sfide per le vespe. Il secondo posto attuale con il Matera impone, tuttavia, al club di riconquistare un successo. Non sarà semplice in trasferta.

Fontana: “È un momento di grande intensità. Il recupero della gara con il Matera ci ha un pò sporcato il lavoro settimanale, ma si prende atto di quello che c’è da fare e si va avanti. Quello che ci disturba è che l’accumulo di partite non ci ha permesso di porre attenzione ad alcuni fattori fisici per mettere apposto qualche cosa ma è lo stato di salute, e non la condizione fisica, di qualche elemento che ci preoccupa e quindi ci sarà anche per domani un copioso e rinnovato turn over, proprio in virtù del carico che stiamo vivendo in questo periodo. Salvi, che ha fatto bene a Matera, veniva da un periodo di non attività e quindi non era nelle migliori condizioni ma abbiamo deciso di schierarlo in campo proprio per fargli ritrovare ritmo e forze fisiche. Sono felice di aver recuperato lui, Lisi, lo stesso Zibert che doveva crescere dal punto di vista mentale e, devo dire,sta mostrando dei progressi incredibili. Ovviamente questo va tutto a mio vantaggio perchè poi dispongo di giocatori che posso utilizzare a mio piacimento, quando le occasioni lo richiedono”.