GRANADA - SIVIGLIA

SABATO 3 DICEMBRE ORE 13:00

Il Granada (insieme al Leganes) presenta il peggior attacco di Liga, ma proviamo a capirne di più.

Il pronostico:

“Over 1.5” (1.25) – rischio alto

Alternativa“Gol” (1.72) – rischio alto

Il rischio? Un biscotto tacito e in qualche modo inconsapevole.

Il nuovo allenatore del Granada ha portato 4 “Under 2.5” nelle prime 5 partite, 2 “X + Under 2.5” nelle prime 2 casalinghe. Eppure anche tra le ultime gare del Granada compare il “Gol”. Il Siviglia di Sampaoli sta tendendo sia all’“Over 2.5” che al “Gol”. In controtendenza con il recente passato, il Siviglia ha raccolto 7 punti dalle ultime 3 trasferte.

Lo studio statistico: 

GRANADA

IN GENERALE (13 gare)

  • 2 “X” (pareggi) nelle ultime 3 gare
  • 13 gare consecutive senza vittorie
  • 6 “1X” consecutivi
  • 3 “Gol” consecutivi
  • 4 “Under 2.5” nelle ultime 5 gare

IN CASA (6 gare)

  • SEMPRE “X2”
  • SEMPRE “Under 3.5”
  • 2 “X” (pareggi) consecutivi
  • 3 “2” (sconfitte) nelle ultime 5 gare
  • 5 “Gol Ospite” nelle ultime 6 gare
  • 3 “Under 2.5” consecutivi

DALLO SCORSO CAMPIONATO

  • 14 gare consecutive senza vittorie
  • 7 “X2” consecutivi in casa
  • 7 “Under 3.5” consecutivi in casa
  • 8 “Gol Ospite” nelle ultime 9 gare in casa

SIVIGLIA

IN GENERALE (13 gare)

  • 2 vittorie consecutive
  • Solo 1 sconfitta nelle ultime 7
  • 8 “12” (senza pareggi) nelle ultime 9 gare
  • 4 “Gol” consecutivi
  • 3 “Over 2.5” consecutivi
  • 11 “Gol Casa” consecutivi

IN TRASFERTA (6 gare)

  • 2 “2” (vittorie) nelle ultime 3 gare
  • 5 “X2” nelle ultime 6 gare
  • 5 “Gol” consecutivi
  • 3 “Over 2.5” nelle ultime 4 gare

DALLO SCORSO CAMPIONATO

  • 14 gare in cui segna almeno un goal nelle ultime 15
  • 29 “Gol Casa” nelle ultime 30 gare
  • 6 “Gol” nelle ultime 7 gare in trasferta
  • 14 “Gol Casa” nelle ultime 15 gare in trasferta

Statistiche a cura di Okpronostico

News dai campi:

Qui Granada. Dopo i pallidi segni di miglioramento (2 pareggi consecutivi) il Granada nella scorsa giornata di campionato è risprofondato. Bruciante sconfitta per 3-1 sul campo del Celta Vigo e squadra mai realmente in partita. Sono ormai 14 turni che la squadra non vince in campionato e la retrocessione è uno spettro che man mano si fa sempre più evidente. Tuttavia, in settimana è arrivato il primo sorriso di Alcaraz Coppa del Re: la squadra ha liquidato 1-0 l’Osasuna non senza soffrire. Sabato, arriverà il Siviglia: servirà una grande partita dei biancorossi per fermare questo lanciatissimo Siviglia. In difesa, nonostante fossero acciaccati, giocheranno Saunier, Gabriel Silva e Vezo. In dubbio Boga e Tito. Così Alcaraz in conferenza stampa: “Dobbiamo giocare così come abbiamo fatto contro l’Osasuna, seguire la stessa filosofia. Serviranno sangue e sudore, lo dobbiamo ai nostri tifosi. Il Siviglia è fortissimo e cercherà sicuramente di imporre il suo gioco, dovremo fare una partita ordinata volta soprattutto a recuperare il prima possibile la palla”.

Qui Siviglia. Siviglia che ha dato un bel calcio ai risultati poco lusinghieri delle ultime partite (sconfitte contro Barça e Juventus), vincendo la scorsa di campionato contro il  Valencia e mettendo una seria ipoteca sulla qualificazione agli ottavi della Coppa del Re, battendo il Formentera 1-5. Gli andalusi sembrano aver trovato di nuovo il piglio di una volta, ma guai a sottovalutare il Granada: se non vi fossero la stessa intensità e la grinta di sempre molto difficilmente arriverebbe la vittoria. Ancora incerta la presenza del fantasista Nasri: il francese non ha ancora recuperato del tutto dall’infortunio, ma Sampaoli potrebbe decidere di schierarlo a gara in corsa. Al contrario, Escudero e Mariano molto probabilmente giocheranno titolari, nonostante la loro precaria condizione fisica. In dubbio anche Carriço, out Trémoulinas e Krohn-Dehli. In conferenza stampa, Sampaoli ha dichiarato: “Guai se sottovalutassimo il Granada. Sarebbe molte sciocco e oltretutto non sarebbe da squadra matura. Andremo lì con la stessa voglia di vincere di sempre, non lasceremo nulla. La qualificazione in Champions passa anche da lì, se daremo prova di essere mentalmente e fisicamente al meglio col Granada, a Lione saremmo più rinfrancati sotto questi punti di vista. Bacca? Sarebbe perfetto per la nostra squadra, ma non credo che il Milan sia disposto a cederlo”.

Probabili formazioni:

Granada (3-4-3): Ochoa; Lombàn, Saunier, Vezo; Gabriel, Uche, Pereira, Foulquier; Carcela, Kravets, Boga. All. Alcaraz
Siviglia (3-3-3-1): Sergio Rico; Rami, Pareja, Mariano; Escudero, N’Zonzi, Mariano; Vàzquez, Vitolo, Sarabia; Vietto. All. Sampaoli