Olanda – Germania

Domenica 24 marzo ore 20:45

Il consiglio*:

“Gol Ospite” (1.23)  DIFFICOLTÀ MEDIA

“X2” (1.52)  DIFFICOLTÀ ALTA

*i pronostici sulle nazionali hanno una percentuale di riuscita media più bassa di quella dei campionati nazionali.

Si riparte dalla Nations League

Questa gara non possiamo non presentarla partendo dagli ultimi due confronti disputati in Nations League. La Germania ha perso 3-0 l’andata, pareggiando poi il ritorno per 2-2. Dunque la squadra di Koeman è un po’ una bestia nera per i teutonici, ma sicuramente la causa maggiore di questi risultati è legata alla crisi calcistica che ha investito la nazionale tedesca.

E se dicessimo “Gol”?

A livello di statistiche, la gara si presenta da “Over 1.5”: 10 consecutivi da una parte, 6 di fila dall’altra. Sicuramente è un esito che ci soddisfa ma la quota è misera (1.17). Perché l'”X2″? La Germania potrebbe voler vendicare (in parte) le pessime prestazioni in Nations League proprio contro l’Olanda. Poi si tratta di un nuovo corso, un nuovo inizio per Reus and company, ma proprio questo aspetto lascia qualche perplessità.

Come sta la Germania

La nazionale di Loew ha chiuso all’ultimo posto il proprio girone di Nations League, retrocedendo nella Lega B. Se al Mondiale di Russia 2018 aveva fatto scalpore la non convocazione di Sane, questa volta il calciatore del Manchester City fa parte del gruppo, mentre non ci sono Boateng, Muller e Hummels.

Le statistiche di Olanda – Germania

SEMPRE “Over 1.5“ nelle ultime 10 gare dell’Olanda. La squadra di Koeman è reduce dal 4-0 alla Bielorussia, e sono ben 3 gli “Over 2.5” nelle ultime 4 partite. In casa, tra Nations League e 1ª gara di qualificazione ad Euro 2020, SEMPRE “1+Over 1.5” nelle ultime 3 patite disputate.

6 “Over 1.5” consecutivi per la Germania nelle ultime 10 gare. La squadra di Loew ha vinto solo una delle ultime 5 partite disputate. 5 i “Gol” nelle ultime 10 partite disputate dalla nazionale tedesca.

I precedenti di Olanda – Germania

42 i precedenti tra le due nazionali: 11 vittorie per l’Olanda, 16 pareggi, 15 vittorie per la Germania. 5 gli “Over 2.5” nelle ultime 6 gare, 7 invece i “Gol” nelle ultime 10.

Germania senza 3 pezzi pregiati

Loew ha dichiarato che Hummels, Boateng e Muller non saranno più convocati in nazionale. Dentro i giovani Klostermann, Eggestein e Stark. A guidare l’attacco ci sarà l’attaccante del Borussia Dortmund Reus, autore di 10 reti in 38 gare. Nell’Olanda dovrebbe essere nuovamente titolare Depay, autore di una doppietta contro la Bielorussia.

Le dichiarazioni di Loew: “Il 2019 è l’anno di un nuovo inizio per la nostra nazionale e per me era importante spiegare le mie ragioni ai giocatori e al loro club. Abbiamo bisogno di un cambiamento ben visibile. Dobbiamo pensare al futuro, vogliamo ringiovanire la squadra ma sarò sempre grato a questi tre straordinari giocatori. Ora i giovani avranno maggiore spazio per mettere in mostra le loro qualità”.

Probabili formazioni:

Olanda (4-3-3): Cillessen; Dumfries, van Dijk, de Light, Blind; de Jong, Wijnaldum, de Roon; Babel, Depay, Bergwijn. All.: Koeman.

Germania (4-2-3-1): Neuer; Rudiger, Sule, Ginter, Kimmich; Gundogan, Halstenberg; Brandt, Reus, L. Sané; Werner. All.: Loew.

Lo studio statistico:

Gli ultimi 10 risultati dell’Olanda (in ordine cronologico):

  1. Portogallo – Olanda 0 – 3 (Amichevole)
  2. Slovacchia – Olanda 1 – 1 (Amichevole)
  3. Italia – Olanda 1 – 1 (Amichevole)
  4. Olanda – Perù 2 – 1 (Amichevole)
  5. Francia – Olanda 2 – 1 (Nations League)
  6. Olanda – Germania 3 – 0 (Nations League)
  7. Belgio  – Olanda 1 – 1 (Amichevole)
  8. Olanda – Francia 2 – 0 (Nations League)
  9. Germania – Olanda 2 – 2 (Nations League)
  10. Olanda – Bielorussia 4 – 0 (Euro 2020)

Gli ultimi 10 risultati della Germania (in ordine cronologico):

  1. Germania – Messico 0 – 1 (Russia 2018)
  2. Germania – Svezia 2 – 1 (Russia 2018)
  3. Corea del Sud – Germania 2 – 0 (Russia 2018)
  4. Germania – Francia 0 – 0 (Nations League)
  5. Germania – Perù  2 – 1 (Amichevole)
  6. Olanda – Germania 3 – 0 (Nations League)
  7. Francia – Germania 2 – 1 (Nations League)
  8. Germania – Russia 2 – 0 (Amichevole)
  9. Germania – Olanda 2 – 2 (Nations League)
  10. Germania – Serbia 1 – 1 (Amichevole)