Portogallo – Serbia

Lunedì 25 marzo ore 20:45

Il consiglio*:

“1X” (1.13)  DIFFICOLTÀ BASSA

“1X+Under 4.5” (1.23)  DIFFICOLTÀ MEDIA

*i pronostici sulle nazionali hanno una percentuale di riuscita media più bassa di quella dei campionati nazionali.

Il Portogallo non può più scherzare

Lo 0-0 contro l’Ucraina ha lasciato l’amaro in bocca in casa portoghese, ma soprattutto mette la squadra di CR7 quasi nella condizione necessaria di dove vincere a tutti i costi. Il girone è complicato, ma la nazionale di Santos ha dimostrato che, quando le cose si mettono male, tira fuori gli artigli.

Oltre l'”1″?

Diciamo che l'”1″ (1.60) è molto pericoloso, ma occhio alla variabile CR7: con lui in campo le cose cambiano e, contro l’Ucraina, solo Piatov ne ha impedito la rete. Solo che l'”1″ non ci convince molto, ma magari l'”1X+Under 4.5″ (1.23) potrebbe essere una scelta più saggia. La giocata “CR7 segna sì” a quota 2.00 lo consideriamo in alternativa come bomba!

Il gruppo B si è fatto interessante

Il Portogallo ha ottenuto solo un punto contro l’Ucraina e adesso si ritrova subito ad affrontare la seconda squadra che potrebbe contendergli la qualificazione. La Serbia, nell’amichevole contro la Germania, ha dimostrato di valere e sicuramente si giocherà fino all’ultimo la possibilità di qualificarsi. Ma occhio sempre all’Ucraina.

Le statistiche di Portogallo – Serbia

Il Portogallo è reduce da 3 “X+Under 2.5” di fila, ma soprattutto ha perso solo una delle ultime 10 gare. 7 gli “Under 2.5” e 8 gli “Under 3.5” nelle ultime 10 partite dei portoghesi.

La Serbia è reduce dal pareggio in amichevole contro la Serbia. Sono 7 gli “Over 1.5” nelle ultime 10 gare della Serbia, che non ha perso nessuna delle ultime 7 gare disputate, tutte quelle dopo il mondiale.

I precedenti di Portogallo – Serbia

4 i precedenti tra le due nazionali: 2 vittorie per il Portogallo, 2 pareggi e 0 successi per la Serbia. SEMPRE “Gol” nei 4 confronti tra le due squadre, e ben 2 “Over 2.5+Gol” di fila.

CR7 sfida Jovic

Sicuramente sarà interessante la sfida tra i due bomber CR7 e Mitrovic. Il bomber della Juventus ha segnato ben 85 reti in 155 presenze con la magia della propria nazionale. Pensate che il 2° miglior marcatore è André Silva che ha realizzato solo 15 goal. Dall’altra parte ci sarà Jovic, 2° miglior marcatore in Bundesliga con 15 reti.

Probabili formazioni:

Portogallo (4-3-3): Patricio; Cancelo, Pepe Dias, Ruben, Mario Rui; Joao Mario, Carvalho, Rafa Silva; Ronaldo, André Silva, Bernardo. All.: Santos.

Serbia (4-3-3): Dmitrovic; Bogosavac, Milenkovic, Spajic,Rukavina; Milinkovic-Savic, Gacinovic, Maksimovic; Lazovic, Jovic, Ljajic. All.: Krstajic.

Lo studio statistico:

Gli ultimi 10 risultati del Portogallo (in ordine cronologico):

  1. Portogallo – Marocco 1 – 0 (Russia 2018)
  2. Iran – Portogallo 1 – 1 (Russia 2018)
  3. Uruguay – Portogallo 2 – 1 (Russia 2018)
  4. Portogallo – Croazia 1 – 1 (Amichevole)
  5. Portogallo – Italia 1 – 0 (Nations League)
  6. Polonia – Portogallo 2 – 3 (Nations League)
  7. Scozia – Portogallo 1 – 3 (Amichevole)
  8. Italia – Portogallo 0 – 0 (Nations League)
  9. Portogallo – Polonia 1 – 1 (Nations League)
  10. Portogallo – Ucraina 0 – 0 (Euro 2020)

Gli ultimi 10 risultati della Serbia (in ordine cronologico):

  1. Costa Rica – Serbia 0 – 1 (Russia 2018)
  2. Serbia – Svizzera 1 – 2 (Russia 2018)
  3. Serbia – Brasile 0 – 2 (Russia 2018)
  4. Lituania – Serbia 0 – 1 (Nations League)
  5. Serbia – Romania 2 – 2 (Nations League)
  6. Montenegro – Serbia 0 – 2 (Nations League)
  7. Romania – Serbia 0 – 0 (Nations League)
  8. Serbia – Montenegro 2 – 1 (Nations League)
  9. Serbia – Lituania 4 – 1 (Nations League)
  10. Germania – Serbia 1 – 1 (Amichevole)