Polonia - Israele

Lunedì 10 giugno ore 20:45

Il consiglio*:

“Und. 2.5 1° T. – Und. 2.5 2° T.” (1.29)  DIFFICOLTÀ ALTA

*i pronostici sulle nazionali hanno una percentuale di riuscita media più bassa di quella dei campionati nazionali.

Non lasciatevi ingannare

Si sfidano la 1ª e la 2ª in classifica. La Polonia ha vinto tutte e 3 le gare disputate fino a questo momento, dimostrando però qualche affanno; l’Israele invece sembra scoppiare di salute potendo contare sul capocannoniere di queste qualificazioni, quel Zahavi che ha realizzato ben 7 centri fino a questo momento.

I dubbi in chiave pronostico

I dubbi sono legati proprio a questo aspetto: sarà difesa contro attacco, e resta da capire chi avrà al meglio. Per noi una X a quota 4.20 non è impossibile; l'”1″ è sottoquotato 1.50,  e a noi piace poco. L’Und. 2.5 1° T. – Und. 2.5 2° T. (1.29)a noi sembra una giocata possibile, ma consideratela ovviamente a difficoltà alta.

Le statistiche di Polonia – Israele

La Polonia è reduce da 3 vittorie di fila in queste qualificazione ad Euro 2020, ma ha chiuso tutte le gare in Under 2.5 + No Gol. Nelle ultime 10 gare disputate tra amichevoli e gare ufficiali, la Polonia ha offerto ben 9 Under 2.5. Nelle ultime 4 gare casalinghe, tra amichevoli e gare ufficiali, la Polonia ha vinto solo una volta. Anche l’Israele è in salute: 5 vittorie nelle ultime 7 gare, ma tende ad offrire l’Over. 7 Over 2.5 nelle ultime 10 gare complessive degli ospiti.

I precedenti di Polonia – Israele

SEMPRE “12 + Over 2.5 + Gol” negli ultimi 3 confronti tra le due nazionali. La Polonia ha vinto gli ultimi 2 confronti tra le due squadre.

Ultime dai campi

Il polacco Krzysztof Piątek ha segnato il goal della vittoria nel secondo tempo in due delle tre partite della sua nazionale in queste prime 3 gare di qualificazione ad Euro 2020, entrambe finite 1-0. L’Israele deve i punti conquistati fino a questo momento a Eran Zahavi, che ha segnato una tripletta in ciascuna delle sue ultime due gare internazionali. Se da un lato però c’è la straripante foga offensiva degli ospiti, dall’altra c’è la solidità difensiva dei polacchi, che non hanno ancora subito goal in queste qualificazioni.


Probabili formazioni:

Polonia (4-2-3-1): Fabianski; Kedziora, Bednarek, Glik, Bereszynski; Klich, Krychowiak; Frankowski, Zielinski, Grosicki; Lewandowski. CT.: Brzęczek.

Israele (5-3-2): Harush; Dasa, Taha, Yeini, Bitton, Ben Harush; Peretz, Natcho, Kayal; Saba, Zahavi. CT.: Herzog.

Lo studio statistico:

Gli ultimi 10 risultati della Polonia (in ordine cronologico):

  1. Giappone – Polonia 0 – 1 (Russia 2018)
  2. Italia – Polonia 1 – 1 (Nations League)
  3. Polonia – Irlanda 1 – 1 (Amichevole)
  4. Polonia – Portogallo 2 – 3 (Nations League)
  5. Polonia – Italia 0 – 1 (Nations League)
  6. Polonia – Repubblica Ceca 0 – 1 (Amichevole)
  7. Portogallo – Polonia 1 – 1 (Nations League)
  8. Austria – Polonia 0 – 1 (Qualificazione Euro 2020)
  9. Polonia – Lettonia 2 – 0 (Qualificazione Euro 2020)
  10. Macedonia del Nord – Polonia 0 – 1 (Qualificazione Euro 2020)

Gli ultimi 10 risultati dell’Israele (in ordine cronologico):

  1. Israele – Romania 1 – 2 (Amichevole)
  2. Albania – Israele 1 – 0 (Nations League)
  3. Irlanda del Nord  – Israele 3 – 0 (Amichevole)
  4. Israele – Scozia  2 – 1 (Nations League)
  5. Israele – Albania 2 – 0 (Nations League)
  6. Israele – Guatemala 7 – 0 (Amichevole)
  7. Scozia – Israele 3 – 2 (Nations League)
  8. Israele – Slovenia 1 – 1 (Qualificazione Euro 2020)
  9. Israele – Austria 4 – 2 (Qualificazione Euro 2020)
  10. Lettonia – Israele 0 – 3 (Qualificazione Euro 2020)