Romania - Spagna

Giovedì 5 settembre ore 20:45

Il consiglio*:

“Multigol 1-4” (1.19)  DIFFICOLTÀ MEDIA

*i pronostici sulle nazionali hanno una percentuale di riuscita media più bassa di quella dei campionati nazionali.

Il pronostico su Romania-Spagna

Nei paragrafi successivi scoprirete che Romania e Spagna hanno forti Over 2.5 nelle loro statistiche, tuttavia nell’ultimo periodo hanno registrato una decisa propensione all’Under 3.5.

Le due squadre in comune hanno il Multigol 1-4 e crediamo che questo esito possa essere giusto per questa gara, visti anche che Spagna e Romania oscillano, come detto, tra Under 3.5 ed Over 2.5.

Non favoriremo alcuna delle due squadre, nonostante la Spagna sia favorita. Il fatto che la Roja sia senza Isco, Asensio e Morata ci preoccupa, considerando anche il fatto che alla guida della squadra ci sia Robert Moreno, che in passato è stato solo vice oppure ha allenato solo giovanili.

Tentazioni? La Spagna non ha mai vinto in Romania, troviamo il tutto davvero molto stuzzicante: l’1X è quotato 2.60, l’1X+Multigol 1-5 va a 3.25 mentre l’ “1” addirittura a 7.00! Pensateci…

Come la pensiamo su Romania-Spagna

La Romania è imbattuta con la Spagna in casa, sono ben 6 1X per i rumeni. La squadra di Contra se la gioca con la Svezia per quanto riguarda il secondo posto nel girone, attualmente sono a pari punti a quota 7.

Il calendario di questa sosta vedrà la Romania in casa contro Spagna e Malta, mentre la Svezia andrà prima nelle Far Oer e poi se la vedrà con la Norvegia in casa. Dunque la Romania non può permettersi passi falsi e dovrà resistere contro i nettamente più quotati spagnoli.

Dall’altra parte la Spagna è a punteggio pieno nel girone e si avvia spedita verso la qualificazione. Però fate attenzione: senza Isco, Asensio e Morata in questa gara, la fase offensiva è completamente da reinventare.

Forse, a sopperire a queste mancanze tecnico-tattiche, il fatto che i giocatori della Roja giocheranno con lo spirito rivolto verso l’ex CT Luis Enrique, colpito da un tragico lutto nelle ultime settimane. Staremo a vedere, ma non mettiamo la mano sul fuoco anche su uno scarno X2 quotato solo 1.06…

Le statistiche di Romania-Spagna

La Romania ci crede nell’Europeo!

Spiccano 4 vittorie nelle ultime 6 per la Romania, reduce da ben 7 Multigol 1-4 e 7 Over 2.5 nelle ultime 9 e da 3 “Gol” nelle ultime 4 partite. SEMPRE 1X nelle ultime 4 in casa, con la Romania reduce anche da 2 “1+Over 2.5” (vittorie) consecutivi tra le mura amiche. Emergono 3 Under 3.5 nelle ultime 4 in patria.

8 vittorie nelle ultime 10 per la Spagna

8 vittorie nelle ultime 10 gare per la Spagna, reduce inoltre da 8 Over 2.5 nelle ultime 10. Nelle ultime gare spiccano comunque 4 Under 3.5 nelle ultime 5, segno di un cambio d’atteggiamento tattico. Ah, anche 5 Multigol 1-4 consecutivi.

In trasferta con 4 “2” (vittorie) nelle ultime 5, SEMPRE Over 1.5 e ben 4 “Gol+Over 2.5” nelle ultime 5.

I precedenti di Romania-Spagna

La Spagna non ha mai vinto sul campo della Romania, che vanta 6 1X contro gli iberici (3 vittorie e 3 pareggi). L’ultima sfida tra le due nazionali risale al 2016, quando in amichevole finì 1-1 alla Cluj Arena.

L’ultima affermazione iberica ad Euro96, quando Manjarin ed Amor piegarono la Romania di Raducioiu. L’ultima vittoria rumena invece nel 2006: vittoria 0-1 a Cadice firmata da Ciprian Marica.

Le probabili formazioni di Romania-Spagna

Squalificato Chipciu per la Romania, al suo posto dovrebbe trovar spazio Stanciu come esterno sinistro nel terzetto dietro l’unica punta Andone. Il terzino sinistro titolare Bancu è infortunato, al suo posto Tosca. A difendere i pali l’ex Fiorentina Tatarusanu, mentre in difesa ci sarà regolarmente il capitano Chiriches, appena acquistato dal Sassuolo.

Per la Spagna out Isco, Asensio e Morata: una bella grana per il neo CT Robert Moreno. Ballottaggio tra De Gea e Kepa in porta, favorito l’estremo difensore del Chelsea. Busquets favorito su Rodri davanti alla difesa, sicuri invece Parejo e Saul. Nel tridente d’attacco vedremo Alcacer al centro, con Oyarzabal a sinistra e Suso a destra.

 

La classifica del girone:

  1. Spagna 12
  2. Svezia 7
  3. Romania 7
  4. Norvegia 5
  5. Malta 3
  6. Far Oer 0

Probabili formazioni:

Romania (4-2-3-1): Tatarusanu; Benzar, Grigore, Chiriches, Tosca; Marin, Anton; Stanciu, Keseru, Maxim; Andone. CT: Contra

Spagna (4-3-3): Kepa; Carvajal, Sergio Ramos, Hermoso, Jordi Alba; Parejo, Busquets, Saul; Suso, Alcacer, Oyarzabal. CT: Robert Moreno

Lo studio statistico:

Gli ultimi 10 risultati della Romania (in ordine cronologico):

  1. Romania – Montenegro 0 – 0 (Nations League)
  2. Serbia – Romania 2 – 2 (Nations League)
  3. Lituania – Romania 1 – 2 (Nations League)
  4. Romania – Serbia 0 – 0 (Nations League)
  5. Romania – Lituania 3 – 0 (Nations League)
  6. Montenegro – Romania 0 – 1 (Nations League)
  7. Svezia – Romania 2 – 1 (Qualificazioni Euro2020)
  8. Romania – Isole Far Oer 4 – 1 (Qualificazioni Euro2020)
  9. Norvegia – Romania 2 – 2 (Qualificazioni Euro2020)
  10. Malta – Romania 0 – 4 (Qualificazioni Euro2020)

Gli ultimi 10 risultati della Spagna (in ordine cronologico):

  1. Inghilterra – Spagna 1 – 2 (Nations League)
  2. Spagna – Croazia 6 – 0 (Nations League)
  3. Galles – Spagna 1 – 4 (Amichevole)
  4. Spagna – Inghilterra 2 – 3 (Nations League)
  5. Croazia – Spagna 3 – 2 (Nations League)
  6. Spagna – Bosnia-Erzegovina 1 – 0 (Amichevole)
  7. Spagna – Norvegia 2 – 1 (Qualificazioni Euro2020)
  8. Malta – Spagna 0 – 2 (Qualificazioni Euro2020)
  9. Isole Far Oer – Spagna 1 – 4 (Qualificazioni Euro2020)
  10. Spagna – Svezia 3 – 0 (Qualificazioni Euro2020)