Cile - Uruguay

Martedì 25 Giugno ore 01:00

Il pronostico:

“Multigol 1-4” (1.17)  DIFFICOLTÀ MEDIA

“Under 1.5 1° Tempo” (1.33)  DIFFICOLTÀ ALTA

ALTRI PRONOSTICI

Il pronostico su Cile – Uruguay

Due squadre molto tattiche e molto difensive, la posta in gioco è alta, vediamo almeno un goal ma non più di quattro in questa partita: a voi Multigol 1-4 a difficoltà media. Sempre per la ragioni scritte sopra, almeno per i primi 45 minuti immaginiamo una partita molto contratta e tirata, che non veda più di una rete: servito l’ Under 1.5 1° Tempo!

Alternativamente

Crediamo nel muro cileno, pensiamo che i campioni in carica si possano prendere il primato nel gruppo, tuttavia di fronte ci sono pur sempre Suarez e Cavani ed è per questo che l’ 1X (1.70) ve lo consigliamo solo alternativamente. Per le ragioni descritte nel paragrafo dedicato al pronostico, se volete osare per schedine pazze, vi proponiamo la X 1° Tempo (2.10).

Cile – Uruguay: come la pensiamo

Immaginiamo una partita molto tirata, anche perché Cile e Uruguay hanno un modo di giocare tutto sudamericano basato sui principi della garra charrua: difesa rocciosa e ripartenze veloci in contropiede. Ci si gioca il primato nel girone in questa partita, il Cile può anche pareggiare mentre l’Uruguay deve vincere per forza.

A livello tecnico è superiore la Celeste, ma la Roja è campione in carica ed ha dimostrato una solidità difensiva non indifferente, al contrario dell’Uruguay che si è preso 2 reti dall’Under23 del Giappone la scorsa giornata.

Come avete potuto vedere dai pronostici e dalle alternative che vi abbiamo proposto, crediamo che il muro cileno duri in questa partita e che alla fine a prendersi il primo posto siano gli uomini di Rueda.

 

Difesa dell’Uruguay non impeccabile

 

Le statistiche di Cile – Uruguay

Cile instoppabile

Cile con 3 vittorie consecutive e con una sola sconfitta nelle ultime 6 gare, reduce inoltre da 8 “12” nelle ultime 9 gare. Spiccano ben 6 “Gol + Over 2.5” nelle ultime 7 ed anche 7 Over 1.5 nelle ultime 9.

Si interrompono gli “12” dell’Uruguay

Ben 4 vittorie nelle ultime 5 partite per l’Uruguay, tra l’altro imbattuto nelle stesse. Il 2-2 col Giappone della scorsa giornata ha interrotto la serie di 9 “12” consecutivi della Celeste. Spiccano 6 No Gol nelle ultime 7, ma anche 5 Over 2.5 consecutivi e 7 Multigol 1-4 nelle ultime 8.

Le probabili formazioni di Cile – Uruguay

Cile in campo col 4-3-3, confermato in difesa capitan Medel insieme a Maripan mentre a fare i terzini ecco Isla e Beausejour. Il bolognese Pulgar a dettar le geometrie in mezzo al campo, Aranguiz e Vidal a recuperar palloni. Alexis Sanchez unica punta supportato da Edu Vargas e Fuenzalida.

Tabarez sceglierà il solito 4-4-2 per il suo Uruguay, non dovrebbero essere previsti significativi cambi in formazione. La difesa sarà composta dai veterani Caceres, Gimenez, Godin e Gonzalez mentre a centrocampo Betancour e Torreira in mediana, con Nandez e Lodeiro sulle fasce. In attacco ovviamente il solito tandem con Suarez e Cavani.

Chi si qualifica nel girone C

Il Cile è già qualificato, ma se dovesse perdere con l’Uruguay, sarebbe la Celeste a passare come prima. Se invece dovesse vincere il Cile, per qualificarsi, l’Uruguay dovrebbe sperare che il Giappone non vinca con l’Ecuador e che non lo superi nella differenza reti. I nipponici infatti aggancerebbero gli uomini di Tabarez in classifica, ma la differenza reti è nettamente a favore della Celeste: +4 per l’Uruguay, -4 per il Giappone.

Dunque, se il Giappone vuole qualificarsi, i risultati di questa terza giornata del girone C dovrebbero un po’ essere così:

  • Cile – Uruguay 4-0
  • Ecuador – Giappone 0-5

Ipotesi molto remota…

La classifica del girone C*

  1. Cile 6
  2. Uruguay 4
  3. Giappone 1
  4. Ecuador 0

Probabili formazioni:

Cile (4-3-3): Arias; Isla, Medel, Maripan, Beausejour; Aranguiz, Pulgar, Vidal; Fuenzalida, Vargas, Sanchez. CT: Rueda

Uruguay (4-4-2): Muslera; Caceres, Gimenez, Godin, Gonzalez; Nandez, Torreira, Bentancur, Lodeiro; Suarez, Cavani. CT: Tabarez

Lo studio statistico: 

CILE

IN GENERALE (10 gare)

5 V (50%), 2 P (20%), 3 S (30%)

  • 3 vittorie consecutive
  • 4 gare consecutive senza sconfitte
  • Solo 1 sconfitta nelle ultime 6 gare
  • 8 “12” (senza pareggi) nelle ultime 9 gare
  • 8 gare consecutive in cui segna almeno un goal
  • 6 gare in cui subisce goal nelle ultime 7
  • 6 “Gol” nelle ultime 7 gare
  • 8 “Gol Ospite” consecutivi
  • 3 “Over 2.5” consecutivi
  • 6 “Over 2.5” nelle ultime 7 gare
  • 7 “Over 1.5” consecutivi
  • 8 “Over 1.5” nelle ultime 9 gare

URUGUAY

IN GENERALE (10 gare)

5 V (50%), 1 P (10%), 4 S (40%)

  • 4 vittorie nelle ultime 5 gare
  • 5 gare consecutive senza sconfitte
  • 9 “12” (senza pareggi) nelle 10 gare
  • 5 gare consecutive in cui segna almeno un goal
  • 4 gare in cui non subisce goal nelle ultime 5
  • 6 “No Gol” nelle ultime 7 gare
  • 5 “Over 2.5” consecutivi
  • 7 “Multigol 1-4” consecutivi
  • 8 “Multigol 1-4” nelle ultime 9 gare