Uruguay-Perù

Sabato 29 Giugno ore 21:00

Il pronostico:

“Passaggio Turno Uruguay” (1.35)  DIFFICOLTÀ ALTA

* Le quote migliori per questa partita sono offerte da Matchpoint

ALTRI PRONOSTICI

Il pronostico su Uruguay – Perù

Il Perù non sarà lo stesso che abbiamo visto col Brasile, anzi la mazzata con i verdeoro spronerà sicuramente gli Incas a fare meglio. L’atteggiamento dei peruviani col Brasile è parso arrendevole fin dall’inizio, come se non fossero interessati, anche perché la qualificazione era in tasca al 99%… Risultato bugiardo per noi quel 5-0, il Perù darà fastidio e non poco all’Uruguay.

Anche per questo il nostro pronostico ufficiale sarà solo “Passaggio Turno Uruguay”, crediamo in una gara non troppo scontata. Inoltre, se gli Incas si sono “riposati” col Brasile, non indifferente lo sforzo della Celeste col Cile, gara vinta 0-1 grazie a Cavani.

 

Capoccione del Matador e Cile steso!

 

Alternativamente

Le nostre alternative vedono comunque favorire l’Uruguay, tuttavia se il pronostico di cui vi abbiamo detto sopra ci protegge dal pericolo supplementari, gli esiti che vi andiamo a proporre non lo fanno, più o meno.

Cominciamo dal Gol Casa (1.16), uno tra Suarez e Cavani dovrebbe comunque riuscire a colpire una difesa non brillantissima come quella del Perù. In alternativa anche 1X + Multigol 1-5 (1.32), perché se dovesse vincere la Celeste non immaginiamo con largo scarto. In ultimo, se proprio credete nell’Uruguay, ragazzi andate con l’ “1” (1.67) e pace.

Le statistiche di Uruguay – Perù

Solo vittorie per l’Uruguay

Ben 5 vittorie nelle ultime 6 partite per l’Uruguay, imbattuto nelle stesse e pensate un po’ con 10 “12” nelle ultime 11. La Celeste segna almeno un goal da 6 gare consecutive ed ha mantenuto la porta inviolata in 5 delle ultime 6, collezionando inoltre 7 No Gol nelle ultime 8. Spiccano i 5 Over 2.5 nelle ultime 6 e gli 8 Multigol 1-4 consecutivi.

Il Perù segna solo se vince

Solo una vittoria nelle ultime 4 gare per il Perù, nonché l’unica volta in cui è riuscito a segnare almeno una rete sempre nelle ultime 4 partite. Anche per gli Incas spicca l’ “12” come frequenza: ben 8 nelle ultime 9. Da registrare inoltre i 6 No Gol nelle ultime 7 ed i 3 Over 2.5 nelle ultime 4.

Le probabili formazioni di Uruguay – Perù

Tabarez ne recupera uno, ma ne perde un altro: Vecino è infatti rientrato in gruppo ed ha cominciato ad allenarsi, mentre Laxalt è in serio dubbio per la sfida col Perù. Se l’esterno del Milan non dovesse farcela, pronto lo juventino Caceres. Ovviamente col tandem Suarez-Cavani in attacco.

Nonostante il 5-0 subito dal Brasile, il CT del Perù Ricardo Gareca dovrebbe confermare più o meno gli stessi uomini e la stessa formazione della scorsa partita, affidandosi alle giocate dei singoli Guerrero e Farfan.

Probabili formazioni:

Uruguay (4-4-2): Muslera; Gonzalez, Gimenez, Godin, Caceres; Nandez, Torreira, Betancour, Lodeiro; Cavani, Suarez. CT: Tabarez

Perù (4-2-3-1): Gallese; Trauco, Abram, Zambrano, Advincula; Tapia, Yotun; Cueva, Farfan, Polo; Guerrero. CT: Gareca

Lo studio statistico: 

URUGUAY

IN GENERALE (11 gare)

6 V (55%), 1 P (9%), 4 S (36%)

  • 5 vittorie nelle ultime 6 gare
  • 6 gare consecutive senza sconfitte
  • 10 “12” (senza pareggi) nelle 11 gare
  • 6 gare consecutive in cui segna almeno un goal
  • 5 gare in cui non subisce goal nelle ultime 6
  • 7 “No Gol” nelle ultime 8 gare
  • 5 “Over 2.5” nelle ultime 6 gare
  • 8 “Multigol 1-4” consecutivi
  • 9 “Multigol 1-4” nelle ultime 10 gare

PERÙ

IN GENERALE (13 gare)

4 V (31%), 2 P (15%), 7 S (54%)

  • Solo 1 vittoria nelle ultime 4 gare
  • 3 “2” nelle ultime 4 gare
  • 8 “12” (senza pareggi) nelle ultime 9 gare
  • 3 gare in cui non segna goal nelle ultime 4
  • 6 “No Gol” nelle ultime 7 gare
  • 3 “Over 2.5” nelle ultime 4 gare