WEST HAM - ARSENAL

SABATO 3 DICEMBRE ORE 18:30

Solo 1 sconfitta nelle ultime 23 gare di Premier dell’Arsenal che non ha perso nessuna delle ultime 11 trasferte di campionato.

Il pronostico:

“Gol Ospite” (1.12) – rischio medio

Alternative: “Over 1.5” (1.18) – rischio medio; “X2 + Over 1.5” (1.32) – rischio alto

L’Arsenal ultimamente, a detta anche dello stesso Wenger, ha perso un po’ di lucidità Questa settimana e il turn over in EFL Cup gli hanno dato la possibilità di recuperare un po’ di freschezza?

Lo studio statistico: 

WEST HAM

IN GENERALE (13 gare)

  • 2 “X” (pareggi) nelle ultime 3 gare
  • 4 gare consecutive senza vittorie
  • 5 “1X” consecutivi
  • 4 gare consecutive in cui subisce goal
  • 3 “Gol” consecutivi
  • 6 “Under 2.5” nelle ultime 7 gare
  • 5 “Gol Casa” consecutivi

IN CASA (6 gare)

  • 3 “Under 2.5” consecutivi
  • 5 “Under 3.5” nelle ultime 6 gare
  • 4 “Gol Ospite” nelle ultime 5 gare
  • 5 “Gol Casa” nelle ultime 6 gare

DALLO SCORSO CAMPIONATO

  • 24 gare in cui segna almeno un goal nelle ultime 26
  • 16 “Gol Casa” nelle ultime 17 gare in casa

ARSENAL

IN GENERALE (13 gare)

  • 2 “X” (pareggi) nelle ultime 3 gare
  • 12 gare consecutive senza sconfitte
  • 5 “1X” nelle ultime 6 gare
  • 4 “Gol” consecutivi

IN TRASFERTA (6 gare)

  • SEMPRE “X2”
  • 4 “2” (vittorie) nelle ultime 5 gare
  • 4 “Gol” nelle ultime 5 gare
  • 5 “Gol Ospite” consecutivi

DALLO SCORSO CAMPIONATO

  • Solo 1 sconfitta nelle ultime 23
  • 11 “X2” consecutivi in trasferta
  • 6 “Gol Ospite” nelle ultime 7 gare in trasferta

Statistiche a cura di Okpronostico

News dai campi:

Qui West Ham. Assenti il capocannoniere Michail Antonio e del difensore Aaron Cresswel. Diafra Sakho è out, ma Andy Carroll è tornato a disposizione dopo aver recuperato da un problema al ginocchio. Bilic resta in dubbio. Nell’ultimo turno di campionato ha rimediato un pareggio importante sul campo dello United, ma 3 giorni dopo in EFL Cup, sempre all’Old Trafford contro i Red Devils ha rimediato una sonora sconfitta per 4-1 dicendo addio alla competizione. Si fanno già i primi nomi di possibili successori, ma il tecnico non si scompone: “Quando si gioca in un campo difficile come l’Old Trafford, contro certi avversari, non ci si può permettere di dare loro vantaggi, come ad esempio i goal che abbiamo concesso nei primi minuti. Alcuni club, tra cui Arsenal, hanno fatto riposare alcuni elementi in coppa, cosa che noi non abbiamo fatto“.

Qui Arsenal. L’Arsenal dovrà fare a meno di Mathieu Debuchy, mentre è in dubbio l’attaccante Olivier Giroud per un problema all’inguine. In settimana i Gunners hanno rimediato uno 0-2 casalingo contro il Southampton in EFL Cup.
Wenger sul match contro il West Ham: “Bilic ha fatto un ottimo lavoro lì, ha costruito una buona squadra, e sono sicuro che verrà fuori da questa situazione. L’Arsenal ha in testa di lottare contro il West Ham. Abbiamo i numeri e la qualità per batterli, in secondo luogo, nel mercato di gennaio, non sarà necessario trovare soluzioni alternative nel mercato”.

Probabili formazioni:

West Ham (3-4-2-1): Radolph; Kouyaté, Reid, Ogbonna Fernandes Obiang, Noble, Masuaku; Lanzini, Fletcher, Payet. All. Bilic
Arsenal (4-2-3-1): Cech; Jenkinson, Mustafi, Koscielny, Monreal; Coquelin, Xhaka; Walcott, Ozil, Oxlade-Chamberlain; Sanchez. All. Wenger