Leicester - Manchester City

Sabato 10 Dicembre ore 18:30

Fioccano i “Gol” e gli “Over 2.5” sia da una parte che dall’altra. L’ultimo precedente in casa delle foxes si è chiuso col risultato di 0-0, al ritorno fu 1-3 a favore del Leicester in casa di Pellegrini. Ma erano altri tempi, ad oggi il Leicester è a ridosso dalla zona retrocessione… La parola che non va nominata quest’anno.

Il pronostico:

“Over 1.5” (1.17) – rischio alto 

“Gol” (1.60) – rischio alto

Alternative: “Gol Ospite” (1.10) – rischio alto; “Over 2.5” (1.60) – rischio alto

Non sembrano esserci abbastanza presupposti per un pareggio col quale stare minimamente tranquilli.
Il Leicester ha perso 1 sola gara casalinga, ma il City ha vinto 6 trasferte su 7!
I fattori chiave della sfida?

  1. il contropiede del Leicester può far male all’integralismo di Guardiola (ridicolizzato in contropiede da Conte in una gara per giunta in buona parte dominata dallo stesso Pep)
  2. la condizione psicologica dei padroni di casa sembra più pesante di quella degli ospti
  3. le assenze tra le fila del City 
  4. l’attuale rapporto tra lo spogliatoio del Leicester e Ranieri (capiremo forse nelle prossime partite quanto i giocatori sono dalla sua parte, anche lo stesso “Gol” può dipendere da questo fattore)

Lo studio statistico: 

LEICESTER

IN GENERALE (14 gare)

  • 3 sconfitte nelle ultime 4 gare
  • 5 gare consecutive senza vittorie
  • 13 “1X” nelle ultime 14 gare
  • 6 “Gol” consecutivi
  • 4 “Over 2.5” consecutivi
  • 6 “Over 2.5” nelle ultime 7 gare
  • 7 “Over 1.5” consecutivi
  • 7 “Gol Casa” consecutivi

IN CASA (7 gare)

  • 6 “1X” nelle ultime 7 gare
  • 3 “Gol” consecutivi
  • 5 “Gol Casa” nelle ultime 6 gare
  • 3 “Over 2.5” consecutivi
  • 5 “Over 2.5” nelle ultime 6 gare

DALLO SCORSO CAMPIONATO

  • 21 “1X” nelle ultime 22 gare in casa

MANCHESTER CITY

IN GENERALE (14 gare)

  • SEMPRE “Over 1.5”
  • 2 vittorie nelle ultime 3 gare
  • Solo 2 sconfitte nelle ultime 14
  • 7 “X2” consecutivi
  • 4 “Gol” consecutivi
  • 6 “Gol” nelle ultime 7 gare
  • 13 “Gol Casa” nelle ultime 14 gare
  • 7 “Gol Ospite” consecutivi
  • 3 “Over 2.5” consecutivi
  • 4 “Over 2.5” nelle ultime 5 gare

IN TRASFERTA (7 gare)

  • SEMPRE “12” (senza pareggi)
  • SEMPRE “Over 1.5”
  • 3 “2” (vittorie) consecutivi
  • 6 “2” (vittorie) nelle ultime 7 gare
  • 5 “Gol” nelle ultime 7 gare
  • 6 “Gol Casa” nelle ultime 7 gare
  • 6 “Gol Ospite” nelle ultime 7 gare
  • 6 “Over 2.5” nelle ultime 7 gare

DALLO SCORSO CAMPIONATO

  • 22 “Over 1.5” consecutivi
  • 12 “Over 1.5” consecutivi in trasferta
  • 7 “X2” nelle ultime 8 gare in trasferta
  • 8 “12” (senza pareggi) nelle ultime 9 gare in trasferta
  • 9 “Gol Casa” nelle ultime 10 gare in trasferta
  • 11 “Gol Ospite” nelle ultime 12 gare in trasferta

Statistiche a cura di Okpronostico

News dai campi:

Qui Leicester. Nampalys Mendy si è allenato con la squadra solo a metà settimana e non dovrebbe essere disponibile. Drinkwater è ancora out. Così Ranieri sul big match: “In Champions sono rimasto molto deluso perché i miei giocatori hanno perso una grossa opportunità per dimostrarmi il loro valore, ora ho le idee molto chiare su tutti i miei giocatori. Dobbiamo lavorare duro e pensare alla Premier League per mettere fine alle sconfitte in campionato. Io credo nei miei giocatori, avranno sempre un’occasione con me. Abbiamo ancora delle gare prima dell’arrivo del nuovo anno, poi a quel punto faremo una valutazione. Il campionato è ancora lungo, dobbiamo rimanere uniti e lottare. Per quanto mi riguarda, ho un contratto con questo club e voglio pensare solo a questo”.

Qui Manchester City. Sergio Aguero, Fernandinho e Nicolas Otamendi sono tutti indisponibili. Raheem Sterling è in forma dopo aver saltato 2 partite per un infortunio al ginocchio e Fabian Delph ha superato un problema all’inguine. Così Guardiola sulla sfida contro i Foxes: “Ho visto alcune gare del Leicester e rimane una squadra molto buona. Ho un grande rispetto per Claudio, quello che è successo la scorsa stagione è stato incredibile. Ora sono in Champions League e sono arrivati primi nel proprio girone. Forse i giocatori sono stati molto concentrati in coppa e poco in campionato ,ecco perché non hanno ottenuto risultati in Premier. Ora però hanno 2 mesi di tempo per farlo. Sono un allenatore che vuole sempre ottenere risultati, ma voglio che la mia squadra giochi bene. Siamo sempre concentrati sul nostro modo di giocare. Se giochiamo come abbiamo giocato contro il Chelsea e il Celtic, faremo buone cose”.

Probabili formazioni:

Leicester (4-4-2): Zieler; Simpson, Huth, Morgan, Fuchs; Albrighton, King, Amartey, Mahrez; Slimani, Vardy. All. Ranieri
Manchester City (4-2-3-1): Bravo; Sagna, Kolarov, Stones, Clichy; Gundogan, Touré; Nolito, Silva, De Bruyne; Iheanacho. All. Guardiola