Everton - Arsenal

Martedì 13 dicembre ore 20:45

L’Arsenal a – 3 dalla vetta affronta una squadra che non vince da 5 gare.

Koeman ha ammesso che la strada intrapresa dal suo Everton non è quella giusta, Wenger si gode il momento di fiducia.

Tutta da verificare la reazione dell’Everton al suo momento, ma fate sempre attenzione all’Arsenal quando si ritrova la pressione dell’obbligo di risultato addosso. Ecco uno dei casi in cui tener conto di questo fattore ci è stato molto molto utile, cliccate qui.
p.s.

I precedenti dello scorso campionato tra Koeman e Wenger:

  1. Southampton – Arsenal 4-0
  2. Arsenal – Southampton 0 – 0

Il pronostico:

“Gol Ospite” (1.13) – rischio medio

Alternative: “Over 1.5” (1.19) – rischio medio; “Gol” (1.60) – rischio alto

Se intendete puntare sui segni, rischiare per rischiare: meglio un “2” da schedina ignorante piuttosto che una doppia chance esterna da schedina più “tranquilla” che tranquilla non sarebbe comunque.
Il “Gol” è più o meno presente nelle ultime statistiche di entrambe le squadre, ma se gli ospiti tendono all'”Over 2.5″, i padroni di casa sono reduci da 4 “Under 2.5” casalinghi consecutivi.Sembra esserci qualche problemino interno in casa Everton. Koeman chiede ai suoi maggiore intensità, ma la squadra sembra FORSE poco compatta a livello di gruppo. Ed ecco spiegate in parte le 5 gare consecutive senza vittorie. In casa però, tra lo scorso e l’attuale campionato, i Toffees sono reduci da 10 “1X” di fila. I Gunners invece non perdono da 14 turni di fila, ed hanno chiuso le ultime 6 gare in “Gol”. In trasferta, tra lo scorso e l’attuale campionato, 12 “X2” consecutivi per l’Arsenal.

Lo studio statistico: 

EVERTON

IN GENERALE (15 gare)

  • 2 sconfitte nelle ultime 3 gare
  • 5 gare consecutive senza vittorie
  • 11 “1X” consecutivi
  • 5 gare consecutive in cui subisce goal
  • 3 “Gol” nelle ultime 4 gare
  • 11 “Gol Casa” consecutivi
  • 3 “Under 2.5” nelle ultime 4 gare
  • 8 “Over 1.5” nelle ultime 9 gare

IN CASA (7 gare)

  • SEMPRE “1X”
  • SEMPRE “Gol Casa”
  • 2 “X” (pareggi) consecutivi
  • 3 “X” (pareggi) nelle ultime 4 gare
  • 4 “Gol” nelle ultime 5 gare
  • 4 “Under 2.5” consecutivi
  • 6 “Under 2.5” nelle ultime 7 gare
  • 5 “Over 1.5” consecutivi

DALLO SCORSO CAMPIONATO

  • 10 “1X” consecutivi in casa
  • 10 “Gol Casa” consecutivi in casa

ARSENAL

IN GENERALE (15 gare)

  • 3 vittorie consecutive
  • 14 gare consecutive senza sconfitte
  • 6 “Gol” consecutivi
  • 8 “Gol Ospite” nelle ultime 9 gare
  • 3 “Over 2.5” consecutivi

IN TRASFERTA (7 gare)

  • SEMPRE “X2”
  • 5 “2” (vittorie) nelle ultime 6 gare
  • 3 “Gol” consecutivi
  • 5 “Gol” nelle ultime 6 gare
  • 6 “Gol Ospite” consecutivi

DALLO SCORSO CAMPIONATO

  • Solo 1 sconfitta nelle ultime 25
  • 12 “X2” consecutivi in trasferta

Statistiche a cura di Okpronostico

News dai campi:

Qui Everton. Non ci sono nuovi infortuni in vista della gara contro l’Arsenal, ma Koeman potrebbe apportare delle modifiche all’11 iniziale. Tornano a disposizione Ross Barkley, Aaron Lennon e Enner Valencia, mentre Yannick Bolasie e Mo Besic sono gli unici assenti. Pesante l’infortunio di Bolasie per il quale Koeman non ha indicato un vero e proprio sostituto, ma si pensa già al mercato di gennaio. Così Koeman alla vigilia del match: “Abbiamo qualche problema con squadre che giocano come il Watford ed ultimamente non abbiamo avuto la giusta fisicità per vincere le partite. La sconfitta è stata forse figlia di una mancanza di fiducia nello scegliere la giocata migliore. Dobbiamo comprendere che la fisicità è un fattore importante nel calcio ed in Premier League. Naturalmente possiamo fare di più, abbiamo bisogno di fare di più, abbiamo bisogno di più aggressivitàNon mi aspettavo questo brutto periodo, dobbiamo migliorare da un punto di vista fisico, mentale e giocare con più qualità la palla”. Ci potrebbero essere problemi nello spogliatoio? Stando ad un articolo pubblicato qualche giorno fa su liverpoolche.co.uk, si nota come i giocatori dell’Everton nello spogliatoio siano isolati, intenti a inviare messaggi o mail con i propri smartphone piuttosto che a fare gruppo. I tifosi dei Toffees sono preoccupati e nell’approfondimento si parla proprio di una mancanza di comunicazione tra i giocatori.

Qui Arsenal. Ramsey non ci sarà per un problema al bicipite femorale e saranno assenti anche Santi Cazorla, Per Mertesacker e Danny Welbeck. Così Wenger sul match: “L’imbattibilità? Non ha niente a che fare con la psicologia, dipende dal modo in cui i giocatori interpretano le gare. La forte mentalità dei giocatori è il 1º vero passo verso la conquista di risultati positivi. La striscia di risultati utili ci aiuta ad avere fiducia. Quando giochiamo in casa ognuno gioca un po’ più in profondità. Ma non c’è niente di speciale, cerchiamo solo di fare la nostra partita. Ora ci tocca l’Everton e concentriamoci su di loro. Ogni partita deve essere come una finale di coppa per tutti. Se guardiamo le squadre che ci circondano in classifica, si può vedere che il margine di differenza tra tutte si è ridotto molto. Ognuno deve essere assolutamente concentrato sui risultati e sul modo di giocare”.

Curiosità:

  • 190 i precedenti in Premier League tra le 2 squadre: 55 vittorie Everton, 42 pareggi, 93 vittorie Arsenal
  • 95 i precedenti in Premier League in casa Everton: 39 vittorie Everton, 26 pareggi 30 vittorie Arsenal
  • Negli ultimi 18 precedenti tra le 2 squadre, l’unica vittoria dell’Everton in campionato contro l’Arsenal risale ad Aprile 2014: 3-0;
  • 11 i precedenti complessivi tra Koeman e Wenger: 4 vittorie per il tecnico dei Toffes, 5 pareggi, 2 vittorie per il tecnico dei Gunners

 

Probabili formazioni:

Everton (4-2-3-1): Stekelenburg; Coleman, Williams, Funes Mori, Baines; Barry, Gueye; Mirallas, Barkley, Lennon; Lukaku. All. Koeman.
Arsenal (4-2-3-1): Cech; Bellerín, Gabriel, Koscielny, Monreal; Xhaka, Coquelin; Walcott, Ozil, Oxlade-Chamberlain; Sanchez. All. Wenger.