Sunderland - Chelsea

Mercoledì 14 dicembre ore 20:45

La “X” ritarda anche nei risultati del Sunderland (reduce da 8 partite senza pareggi), ma Conte e il suo Chelsea hanno la possibilità concreta di vincere questa Premier. Lo stesso allenatore si nasconde e non si nasconde.
Dal confronto con la proprietà e l’invito fatto da Conte a Roman Abramovič: “Sarebbe inutile licenziare me, licenzia i calciatori che non hanno stimoli né voglia di allenarsi”, qualcosa, più di qualcosa è cambiata al Chelsea, oltre all’esplosione di David Luiz nel ruolo di Bonucci.

Antonio Conte va a far visita ad un David Moyes a rischio esonero e che si dichiara incantato dal lavoro di questo tecnico venuto dal Sud Italia.

Il pronostico:

“X2 + Over 1.5” (1.25) – rischio medio

Alternative: “Over 1.5” (1.17) – rischio medio; “2” (1.35) – rischio alto 

I bookmaker fanno i furbi e ci costringono a rischiare, ma i blues, seppur parsi un po’ in difficoltà nell’ultimo turno, possono contare sull’organizzazione tattica e la spinta emotiva di Conte, oltre che sui goal e la VOGLIA di questo rinato Diego Costa (una sua rete in qualsiasi momento è quotata 1.70).

Il Sunderland ha vinto le ultime 2 gare casalinghe, il Chelsea è reduce da 9 vittorie consecutive. Attenti al ritardo della “X” sia da una parte che dall’altra. “Over 1.5” (SEMPRE presente in casa Moyes) e “Gol Ospite” i pronostici più comuni alle statistiche delle due squadre.

Lo studio statistico: 

SUNDERLAND

IN GENERALE (15 gare)

  • 8 “12” (senza pareggi) consecutivi
  • 3 vittorie nelle ultime 5 gare
  • Solo 3 vittorie nelle ultime 15
  • 4 “1” consecutivi
  • 5 “Over 2.5” nelle ultime 6 gare
  • 11 “Gol Casa” consecutivi

IN CASA (7 gare)

  • SEMPRE “Over 1.5”
  • 2 “1” (vittorie) consecutivi
  • 4 “2” (sconfitte) nelle ultime 7 gare
  • 4 “Gol” nelle ultime 5 gare
  • 5 “Gol Casa” consecutivi
  • 6 “Gol Ospite” nelle ultime 7 gare
  • 6 “Over 2.5” nelle ultime 7 gare

DALLO SCORSO CAMPIONATO

  • 15 gare in cui subisce goal nelle ultime 16
  • 18 “Gol Casa” nelle ultime 19 gare
  • 9 “Over 1.5” consecutivi in casa
  • 8 “12” (senza pareggi) nelle ultime 9 gare in casa
  • 8 “Gol Casa” nelle ultime 9 gare in casa
  • 8 “Over 2.5” nelle ultime 9 gare in casa
  • 10 “Over 1.5” nelle ultime 11 gare in casa

CHELSEA

IN GENERALE (15 gare)

  • 9 vittorie consecutive
  • 7 gare in cui non subisce goal nelle ultime 9
  • 11 “12” (senza pareggi) consecutivi
  • 8 “No Gol” nelle ultime 10 gare
  • 14 gare in cui segna almeno un goal nelle ultime 15

IN TRASFERTA (7 gare)

  • 4 “2” (vittorie) consecutivi
  • 6 “X2” nelle ultime 7 gare
  • 5 “12” (senza pareggi) consecutivi
  • 6 “Gol Ospite” nelle ultime 7 gare
  • 3 “No Gol Casa” nelle ultime 4 gare
  • 3 “Under 2.5” nelle ultime 4 gare
  • 6 “Over 1.5” nelle ultime 7 gare
  • 4 “Under 3.5” nelle ultime 5 gare

DALLO SCORSO CAMPIONATO

  • 19 gare in cui segna almeno un goal nelle ultime 20
  • 19 “Over 1.5” nelle ultime 21 gare
  • 7 “X2” nelle ultime 8 gare in trasferta
  • 9 “Gol Ospite” nelle ultime 10 gare in trasferta
  • 9 “Over 1.5” nelle ultime 10 gare in trasferta

Statistiche a cura di Okpronostico

News dai campi:

Qui Sunderland. Tante le assenze per il Sunderland. Out McNai, Cattermole, Gooch, Rodwell, Watmore, mentre è squalificato Ndong. Moyes è sulla graticola e lui stesso ha ammesso che ci bisognerà vincere qualche partita nei prossimi giorni per avere chance di restare sulla panchina: “La sfida contro il Chelsea arriva nel momento peggiore possibile. Viste le assenze, porterò 3 giovani attaccanti in panchina: George Honeyman, Joel Asoro e Josh Maja. Nemmeno il rientro di Borini mi lascia contento, perché non è ancora in condizione. Nonostante tutto dobbiamo tornare a vincere le partite e sarà fondamentale farlo già dai prossimi giorni. Il Chelsea ha uno stile di gioco in questo momento molto preciso e nuovo. Conte sta facendo bene. Hanno uno stile di gioco in questo momento, qualcosa che è abbastanza nuovo. Conte sta facendo cose fantastiche. Ha avuto difficoltà a giocare a 3 dietro, ma ora i giocatori lo seguono”.

Qui Chelsea. Conte non avrà a disposizione Terry per infortunio, mentre Obi Mikel è in dubbio. Conte prova la fuga: “Noi in vetta? Non me l’aspettavo, non perché non ho fiducia nella mia squadra, ma perché so che questo campionato è duro e in ogni partita devi dare tutto. Speriamo di continuare così, ma non posso essere certo che questo possa accadere, mentre so che il campionato sarà ancora duro e lungo. Sappiamo che il Sunderland è in basso, ma se si guardano le ultime 5 partite, per i risultati ottenuti è 5° in classifica. Per questo motivo dobbiamo fare molta attenzione, essere concentrati in tutto. Diego Costa? Sta giocando alla grande. Per l’esperienza che ho nel calcio, so che è molto difficile dare garanzie sul futuro, io posso solo dire che Fabregas per me è un giocatore importante per la squadra e per il club. Terry penso che faccia un ottimo lavoro quando gioca. Ora non sta giocando, ma mi sta aiutando molto nello spogliatoio per inviare il messaggio giusto ai giocatori. Spero di averlo a disposizione per giocare, ma è anche importante averlo in questo ruolo. John ama questo club. Credo che sia importante ora essere concentrati sul momento e non pensare al futuro”.

Probabili formazioni:

Sunderland (4-5-1): Pickford; Jones, Konè, Djilobodji, Aanholt; Larsson, Pienaar, Denayer, Kirchhoff, Anichebe; Defoe. All.: Moyes
Chelsea (3-4-3): Courtois; Azpilicueta, David Luiz, Cahil; Moses, Matic, Kantè, Alonso; Willian, Diego Costa, Hazard. All.: Conte