Tottenham - Hull City

Mercoledì 14 dicembre ore 21:00

Il Tottenham, reduce dalla sconfitta contro lo United, ospita l’Hull City che non vince da 4 partite.

Il gioco di Pochettino si sta rivelando idealista, e fragile di fronte alle difficoltà atletiche, di fronte alle pressioni, e specie di fronte ad avversari furbi. Puntuale la sconfitta contro Mourinho nonostante la stagione dei red devils. Ma al White Hart Lane dove il Tottenham ha vinto 5 gare su 7, arriva la peggior difesa del campionato che con il nuovo allenatore ha raccolto 1 vittoria, 2 pareggi e 5 sconfitte. In trasferta: SEMPRE “1” (sconfitta) e 3 “No Gol Ospite” per l’Hull City targato Phelan.

Il pronostico:

“1” (1.21) – rischio medio

Alternative: “Over 1.5” (1.13) – rischio medio; “Gol Casa 1° Tempo” (1.37) – rischio alto

Spicca qualche “Under 2.5” tra le statistiche dei padroni di casa; 2 sconfitte delle ultime 4 esterne dell’Hull City sono arrivate col risultato di 1-0.

Ecco perché ci sono poche alternative alle seguenti:

1) non giocare la partita

oppure

2) giocarla a quota bassa

Stando alle parole di Pochettino, questo Tottenham ha tutte le intenzioni di ritornare ad occupare stabilmente le posizioni di vertice. Il fatto però che gli Spurs abbiano vinto solo 2  delle ultime 8 gare certifica un momento particolare, che ha avuto ripercussioni anche in Champions, con la retrocessione in Europa League. La squadra di Pochettino ha chiuso 3 delle ultime 4 gare in “Over 2.5” ed ha segnato almeno 1 rete in 13 delle ultime 15 gare disputate. Il Tottenham, tra lo scorso e l’attuale campionato, ha perso solo 1 delle ultime 15 gare casalinghe disputate.

La difesa dell’Hull City offre poche garanzie: 13 gare consecutive in cui subisce goal. Tra lo scorso e l’attuale campionato: per l’Hull City 7 “1X” nelle ultime 8 gare in trasferta!

Lo studio statistico: 

TOTTENHAM

IN GENERALE (15 gare)

  • 2 sconfitte nelle ultime 3 gare
  • Solo 2 vittorie nelle ultime 8
  • Solo 2 sconfitte nelle ultime 15
  • 4 “1” consecutivi
  • 5 gare in cui subisce goal nelle ultime 6
  • 3 “Over 2.5” nelle ultime 4 gare
  • 9 “1X” consecutivi
  • 6 “Gol Casa” consecutivi
  • 13 gare in cui segna almeno un goal nelle ultime 15
  • 5 “Over 1.5” nelle ultime 6 gare

IN CASA (7 gare)

  • SEMPRE “1X”
  • SEMPRE “Gol Casa”
  • 2 “1” (vittorie) consecutivi
  • 4 “1” (vittorie) nelle ultime 5 gare
  • 5 “Under 2.5” nelle ultime 7 gare
  • 5 “Over 1.5” nelle ultime 6 gare

DALLO SCORSO CAMPIONATO

  • 23 gare in cui segna almeno un goal nelle ultime 25
  • 15 “Gol Casa” consecutivi in casa
  • 14 “1X” nelle ultime 15 gare in casa

HULL CITY

IN GENERALE (15 gare)

  • 2 “X” (pareggi) nelle ultime 3 gare
  • 4 gare consecutive senza vittorie
  • 13 gare consecutive in cui subisce goal
  • 6 “Gol Casa” consecutivi
  • 6 “1X” consecutivi
  • 6 “Under 3.5” nelle ultime 7 gare

IN TRASFERTA (7 gare)

  • 5 “1” (sconfitte) consecutivi
  • 3 “No Gol Ospite” consecutivi
  • 6 “Gol Casa” consecutivi
  • 6 “1X” consecutivi
  • 6 “12” (senza pareggi) nelle ultime 7 gare

DALLO SCORSO CAMPIONATO

  • 21 gare in cui subisce goal nelle ultime 22
  • “1X” nelle ultime 8 gare in trasferta
  • 12 “Gol Casa” nelle ultime 13 gare in trasferta

Statistiche a cura di Okpronostico

News dai campi:

Qui Tottenham. Lamela, Janssen e Dembelé sono indisponibili. Così Pochettino alla vigilia: “Penso sempre in Premier League sia importante vincere. Dopo lo Swansea abbiamo perso contro il Manchester United, ma ora è importante cercare di conquistare i 3 punti contro l’Hull, perché per noi è importante essere in una buona posizione di classifica e  lottare per i primi 4 posti e penso che sia molto importante ottenere i 3 punti. Penso che sia una lunga strada fino alla fine della stagione e molte cose possono succedere nel calcio. È vero che 10 punti di distacco è un grande divario, ma nel calcio tutto può succedere. Ripeto, è una lunga strada fino alla fine della stagione ed è per questo motivo che dobbiamo vincere più partite possibili. È sempre bello ritrovare ex calciatori. Per loro sarà un giorno molto speciale. Tanti infortuni? La scorsa stagione è successa la stessa cosa e chi è sceso in campo ha dato il massimo. Così siamo arrivati a giocarci il titolo”.

Qui Hull City. Bruce, Luer, Hernández e Keane sono out, mentre Mbokani è in dubbio. Phelan sul match: “Il Tottenham è una squadra di qualità superiore e non è mai facile giocarci contro. Loro stanno facendo una stagione diversa dalla nostra, non lottano per la salvezza, ma per il titolo.  Le qualità che hanno sono elevate e dopo la sconfitta contro lo United, vorranno riscattarsi davanti ai propri tifosi. Sono sicuro che avranno rispetto per noi, ma avranno voglia di vincere la partita. Noi abbiamo un po ‘di fiducia ed in particolare sta crescendo la fase difensiva”. 

Probabili formazioni:

Tottenham (4-2-3-1): Lloris; Walker, Alderweireld, Vertonghen, Rose;  Wanyama, Winks; Eriksen, Alli, Min; Kane. All.: Pochettino
Hull (3-5-1-1): Marshall; Maguire, Dawson, Davies; Elmohamady, Livermore, Huddlestone, Clucas, Robertson; Snodgrass; Diomande. All.: Phelan