Stoke City - Everton

Mercoledì 1 febbraio ore 21:00

Lo Stoke naviga tranquillo in classifica a +12 sul 18° posto ed affronta un Everton in salute e che ha 5 punti in meno rispetto al Manchester United 6°.

Lo Stoke ha il 12° miglior attacco e l’8ª miglior difesa del campionato, l’Everton ha il 6° miglior attacco e la 4ª miglior difesa del torneo.

Nella prossima giornata lo Stoke sarà ospite del West Brom, l’Everton ospiterà il Bournemouth.

p.s.
La colonizzazione mediterranea della Premier è certificata anche da questo passaggio dalla difesa a 3 da parte di Koeman? Probabilmente si! ;D

Il pronostico:

“Over 1.5” (1.25) – rischio alto

Alternative: “Gol Ospite” (1.25) – rischio alto; “X2” (1.42) – rischio alto

Probabile se la giochino a viso aperto. Ecco perché anche il “Gol” (1.68) non va escluso, eppure le statistiche non sono un granché.

Lo Stoke è reduce da 1 pareggio (in casa contro il Manchester United) successivo a 2 vittorie di fila. L’Everton è reduce da 3 vittorie consecutive senza reti al passivo (4 nelle ultime 5), tra cui quella per 4-0 in casa contro il Manchester City.

Numeri da “Over 1.5” in campionato per entrambe: 18 per lo Stoke e 17 per l’Everton nelle 22 gare di Premier League disputate. Occhio: 5 “Gol” nelle ultime 6 gare dei padroni di casa, 5 “No Gol” nelle ultime 6 gare degli ospiti. Anche le statisitche sulla gicoata “Under/Over” si presentano poco interessanti.

4 successi a testa rispettivamente in casa ed in trasferta per entrambe, se lo Stoke ha perso solo 1 delle ultime 9 gare casalinghe disputate, l’Everton ha vinto 2 delle ultime 3 trasferte.

Lo studio statistico:
(Risultato andata: Everton – Stoke City 1 – 0)

STOKE CITY

IN GENERALE (22 gare)

  • 2 vittorie nelle ultime 3 gare
  • 3 gare consecutive senza sconfitte
  • Solo 2 vittorie nelle ultime 8 gare
  • 6 gare consecutive in cui segna almeno un goal
  • 5 gare in cui subisce goal nelle ultime 6
  • 5 “Gol” nelle ultime 6 gare
  • 6 “Over 1.5” consecutivi

IN CASA (11 gare)

  • 3 “X” (pareggi) nelle ultime 4 gare
  • 8 “1X” nelle ultime 9 gare
  • 5 “Under 2.5” nelle ultime 6 gare
  • 9 “Over 1.5” nelle 11 gare

DALLO SCORSO CAMPIONATO

  • 14 “Over 1.5” nelle ultime 16 gare in casa

EVERTON

IN GENERALE (22 gare)

  • 3 vittorie consecutive
  • 4 vittorie nelle ultime 5 gare
  • 5 gare consecutive senza sconfitte
  • Solo 1 sconfitta nelle ultime 7 gare
  • 7 “12” (senza pareggi) nelle ultime 8 gare
  • 5 “No Gol” nelle ultime 6 gare
  • 3 “Over 2.5” nelle ultime 4 gare

IN TRASFERTA (11 gare)

  • 2 “2” (vittorie) nelle ultime 3 gare
  • 4 “1” (sconfitte) nelle ultime 7 gare
  • 3 “X2” consecutivi
  • 9 “12” (senza pareggi) nelle 11 gare
  • 4 “Gol Ospite” consecutivi

DALLO SCORSO CAMPIONATO

  • Non ci sono statistiche in corso interessanti

News dai campi:

Qui Stoke City.
Butland, Walters e Ireland stanno recuperando dai rispettivi infortuni, ma non saranno della gara. Assente anche Cameron. Il nuovo arrivato Berahino farà parte della squadra, Mark Hughes ha confermato. Gueye è tornato dalla Coppa d’Africa, ma non sarà disponibile.

Così Hughes: “Loro sono molto forti per vie centrali, praticano un pressing molto alto e sappiamo che dovremo stare molto attenti. In questo momento sono molto forti soprattutto in difesa; sono reduci da 3 vittorie consecutive e vorranno continuare a fare punti. Ho detto qualche settimana fa che se si guarda la classifica di Premier League, le prime 6 sono realisticamente lontane dalle altre. Sappiamo che non sarà facile questo campionato, ma le prossime 2 partite sono davvero importanti per noi, e potrebbero anche farci svoltare la stagione“.

Qui Everton.
Koeman non ha indisponibili e potrà contare anche sul recupero di Stekelenburg. Ci sarà il capocannoniere della squadra Lukaku, autore di 12 reti fino a questo momento.

Così Koeman: “L’umore della squadra è buono, ma questo cambia sempre in funzione dei risultati che si ottengono. Nelle ultime 3 partite in Premier League non abbiamo subito goal ed abbiamo portato a casa ben 9 punti. Stiamo attraversando un bel momento e vorremmo mantenere questo andamento. Nel complesso stiamo difendendo bene e non è facile segnarci. La squadra è migliorata molto nell’organizzazione difensiva“.

Sullo Stoke: “Sappiamo che sono forti in casa e che giocheremo in uno stadio caloroso. Lo Stoke ha avuto un inizio di stagione difficile e credo che ora la squadra di Hughes stia facendo quello che tutti si aspettavano, un buon calcio. Dovremo essere bravi a tenerli il più possibile lontani dalla porta, altrimenti ci creeranno problemi“.

Probabili formazioni:

Stoke City (4-2-3-1): Grant; Johnson, Martins Indi, Shawcross, Pieters; Adam, Whelan; Shaqiri, Allen, Arnautovic; Crouch. All. Hughes.
Everton (3-4-1-2): Robles; Holgate, Williams, Funes Mori; Coleman, Davies, Barry, Barkley, Baines; Lukaku, Mirallas. All. Koeman.