Liverpool - Burnley

Domenica 12 Marzo ore 17:00

Il Liverpool è 4° in classifica a +2 sul 5° posto e a -4 dal Tottenham 2°. Il Burnley è 12° a +9 dal 18° posto. Il Liverpool presenta il miglior attacco del torneo ed il 2° miglior attacco interno, il Burnley presenta il 4° peggior attacco e la 4ª peggior difesa esterna. Nella prossima giornata il Liverpool sarà ospite del Manchester City, mentre il Burnley sarà ospite del Sunderland.

Il pronostico:

“1” (1.23) – rischio medio

“Over 1.5” (1.13) – rischio basso

 

Alternative: “1X + Over 1.5” (1.36) – rischio – alto

Se nelle ultime 2 gare casalinghe il Liverpool ha battuto Tottenham e Arsenal, il Burnley ha registrato 8 “1” (sconfitte) nelle ultime 9 gare esterne. 3 “Gol” nelle ultime 4 gare casalinghe degli uni, 6 “Gol” consecutivi nelle trasferte degli altri. Fortemente in comune i dati sull'”Over 1.5“.

Lo studio statistico:
Risultato andata: Burnley – Liverpool  2 – 0

LIVERPOOL (4°)

IN GENERALE (27 gare)

  • 2 vittorie nelle ultime 3 gare
  • Solo 2 vittorie nelle ultime 8 gare
  • Solo 4 sconfitte nelle ultime 25 gare
  • 4 “1” consecutivi
  • 9 “1X” nelle ultime 10 gare
  • 7 gare in cui subisce goal nelle ultime 8
  • 14 gare in cui segna almeno un goal nelle ultime 15
  • 6 “Gol” nelle ultime 8 gare
  • 10 “Gol Casa” consecutivi
  • 8 “Over 1.5” consecutivi
  • 9 “Over 1.5” nelle ultime 10 gare

IN CASA (14 gare)

  • 2 “1” (vittorie) consecutivi
  • 12 “1X” nelle ultime 13 gare
  • 3 “Gol” nelle ultime 4 gare
  • 10 “Gol Casa” consecutivi
  • 12 “Gol Casa” nelle ultime 13 gare
  • 9 “Over 1.5” nelle ultime 10 gare

DALLO SCORSO CAMPIONATO

  • 39 “Over 1.5” nelle ultime 43 gare
  • 20 “1X” nelle ultime 21 gare in casa
  • 20 “Gol Casa” nelle ultime 21 gare in casa
  • 19 “Over 1.5” nelle ultime 21 gare in casa

BURNLEY (12°)

IN GENERALE (27 gare)

  • 2 “X” (pareggi) nelle ultime 3 gare
  • 4 gare consecutive senza vittorie
  • Solo 1 vittoria nelle ultime 6 gare
  • 12 “1” nelle ultime 14 gare
  • 19 “1X” nelle ultime 20 gare
  • 11 gare consecutive in cui segna almeno un goal
  • 5 gare in cui subisce goal nelle ultime 6
  • 12 gare in cui segna almeno un goal nelle ultime 13
  • 5 “Gol” nelle ultime 6 gare
  • 19 “Gol Casa” nelle ultime 20 gare
  • 7 “Under 3.5” nelle ultime 8 gare

IN TRASFERTA (14 gare)

  • 8 “1” (sconfitte) nelle ultime 9 gare
  • 13 “1X” consecutivi
  • 12 “12” (senza pareggi) nelle 14 gare
  • 6 “Gol” consecutivi
  • 9 “Gol Casa” consecutivi
  • 5 “Over 2.5” nelle ultime 6 gare
  • 8 “Over 1.5” nelle ultime 9 gare
  • 7 “Under 3.5” nelle ultime 8 gare

DALLO SCORSO CAMPIONATO

  • 13 “1X” nelle ultime 14 gare in trasferta

News dai campi:

Qui Liverpool.
Il Liverpool nell’ultimo turno di campionato ha battuto 3-1 l’Arsenal, riscattando il precedente k.o. per 3-1 subito dal Leicester. Per la sfida contro il Burnley mancheranno Ings, Ejarla, Firmino e Henderson.

Così Klopp:Noi sappiamo come giocare, come dovremo affrontare il Burnley, coprendo bene tutti gli spazi, ma soprattutto commettendo meno errori possibili. Non possiamo dire che dobbiamo concentrarci solo sul contropiede, sui calci piazzati o altro. Dobbiamo prestare attenzione a tutto. Il mio lavoro è quello di preparare al meglio ogni gara, così da far rendere la squadra nel migliore dei modi. In questo momento io non sono sicuro che vinceremo contro il Burnley, ma sono abbastanza ottimista. Siamo pronti per la battaglia”.

In ultimo Klopp ha ammesso in conferenza stampa che Firmino, assieme a Henderson, non saranno disponibili: “Roberto Firmino ha qualche problema. Ha avvertito qualcosa dopo l’incontro e in questa settimana non si è potuto allenare, per cui abbiamo bisogno di aspettare un po’ e vedere”.

Qui Burnley.
Fuori casa il Burnley non ha reso al meglio con soli 2 punti raccolti in 13 incontri. I Clarets stanno però disputando un campionato nella media. Per la gara contro i Reds assenti Marney, Defour, Gudmundsson, Pope, mentre sono in dubbio Heaton, Long e Barton.

Così Dyche: “Ho detto molte volte che dobbiamo essere bravi ad avere il giusto equilibrio in campo, e sono contento perché i miei giocatori spesso rispettano le mie direttive. Più miglioriamo, più la squadra diventa forte e si ottengono risultati. Il Liverpool è una buona squadra, gioca in profondità e propone dei rapidi cambi di gioco che mettono in difficoltà chiunque. Si tratta di un top club che è ancora in lotta per l’Europa. Dovremo sbagliare il meno possibile”.

Probabili formazioni:

Liverpool (4-3-3): Mignolet; Clyne, Matip, Klavan, Milner; Lallana, Can, Wijnaldum; Mané, Origi, Coutinho. All.: Klopp

Burnley (4-4-2): Heaton; Lowton, Keane, Mee, Ward; Boyd, Barton, Hendrick, Brady; Vokes, Gray. All.: Dyche