Good morning guuuys!
Dopo il turno di FA Cup di domenica scorsa, rieccoci di nuovo alle prese con il campionato più bello, spettacolare ma anche più pazzo del mondo, la Premier League! Equilibri quasi invariati dopo la scorsa giornata, da segnalare solo lo United che si riprende il 2° posto in classifica a discapito del Chelsea. Per il resto, nulla da segnalare, il City continua imperterrito la sua marcia verso la conquista del campionato.

Le gare che si disputeranno sabato verteranno soprattutto sulla questione salvezza/retrocessione. Vi saranno tante sfide a riguardo, vi segnaliamo Huddersfield – West HamNewcastle – Swansea. Consigliamo di analizzare con cura ogni dettaglio, sono partite da non lasciare al caso.

Per quanto riguarda le big, inizierà subito il Chelsea che ospiterà in casa il Leicester. I Blues vengono da 3 pareggi consecutivi, di cui 2 con l’Arsenal. Contro i Gunners, gli uomini di Conte hanno prima pareggiato in campionato per 2-2 e poi in Coppa di Lega per 0-0. Calendario estenuante per la squadra, che non ha praticamente mai riposato.

Dopo il pareggio con il West Ham nella scorsa gara, il Tottenham deve riprendere la sua marcia d’avvicinamento verso la Champions. Per farlo, dovrà superare l’Everton, che sembra di nuovo sprofondato. Sarà sfida fra nuova e vecchia guarda, con i simboli generazionali rappresentati da Kane e Rooney.

Domenica vi sarà l’Arsenal alle 14:30. Anche i Gunners arrivano stanchi a questo incontro, avendo disputato una gara in più rispetto a quasi tutte le altre rivali. Gli uomini di Wenger se la dovranno vedere contro il Bournemouth di Eddie Howe. Quest’ultimo, più volte associato come erede di Wenger sulla panchina dell’Arsenal. Chi vivrà vedrà, per ora godiamoci questo interessante incontro.

Ma domenica, a spiccare è la gara tra Liverpool e Manchester City. All’andata i Reds uscirono con le ossa rotta dall’Etihad Stadium, in cui vennero sconfitti per 5-0. Umiliazione dunque, vedremo se Klopp avrà studiato qualche piano supplementare per fermare l’armata di Guardiola. Quel che è certo è che il Liverpool avrà un giocatore fondamentale in meno, ovvero Coutinho. In compenso vi sarà un difensore in più, Van Dijk acquistato dal Southampton per la cifra record di 85 milioni.

A chiudere questa giornata sarà il Manchester United, che nel Monday Night ospiterà lo Stoke City ad Old Trafford. L’ambiente in casa dei Red Devils è un po’ scosso, soprattutto alla luce delle recenti polemiche tra Mourinho e Conte. Non sono mancate anche le frecciatine del tecnico portoghese ad una leggenda dello United, tale Paul Scholes. Vedremo come sarà accolto Mou allo stadio…

E queste sono le principali partite di questo weekend inglese. Non ci sarà la Serie A domenica, quindi cercate di seguire a tutti i costi Liverpool – Manchester City. Non lasciate che la vostra ragazza con il pretesto che non vi sia il campionato italiano vi porti all’IKEA o peggio ancora, a fare shopping. Domenica proprio no (e neanche le prossime). Vi auguriamo delle buone bollette, ci vediamo la settimana prossima, ;D

Ecco i link ai nostri articoli

Sabato 16:00

Sabato 16:00

Sabato 16:00

Sabato 16:00

Domenica 14:30