Udinese - Crotone

Domenica 18 Dicembre ore 15:00

4 vittorie, 2 pareggi e 3 sconfitte per Del Neri sulla panchina dell’Udinese, 7 “Over 2.5” e ben 8 “Gol” in 9 partite quindi! Il Crotone ha raccolto 8 punti nelle ultime 7 partite, 4 punti nelle ultime 2.

Le due squadre occupano rispettivamente l’ultimo e il penultimo posto nella speciale classifica per possesso palla.

Rispettivamente 5 e 6 reti a testa per Zapata e Thereau. Mr. Nicola dovrebbe confermare il tridente composto da Palladino, Trotta e Falcinelli.

Il pronostico:

“Gol Casa” (1.11) – rischio basso

“Over 1.5” (1.25) – rischio medio

“1X + Over 1.5” (1.43) – rischio alto

Alternative: “1” (1.63) – rischio alto; “Over 2.5” (1.85) – rischio alto

Neanche il “Gol” (1.80) va escluso.

Se quanto ai segni l’Udinese in casa è altalenante, il Crotone in trasferta è piuttosto costante: 7 “1” in 8 esterne!

Numeri importanti a favore di “Gol Casa” e “Over 1.5” spiccano sia tra le statiche casalinghe dei padroni di casa che tra le statistiche esterne dei calabresi.
6 “Over 2.5” sia nelle ultime 7 gare casalinghe degli uni che nelle ultime 7 trasferte degli altri.

Lo studio statistico: 

UDINESE

IN GENERALE (16 gare)

  • 2 vittorie consecutive
  • Solo 2 sconfitte nelle ultime 8
  • 12 gare in cui subisce goal nelle ultime 13
  • 8 “Gol” nelle ultime 9 gare
  • 9 “Gol Casa” consecutivi
  • 9 “Gol Ospite” nelle ultime 10 gare
  • 8 “Over 2.5” nelle ultime 10 gare
  • 9 “Over 1.5” nelle ultime 10 gare

IN CASA (8 gare)

  • 3 “Gol” nelle ultime 4 gare
  • 6 “Gol Ospite” nelle ultime 7 gare
  • 7 “Gol Casa” nelle ultime 8 gare
  • 6 “Over 2.5” nelle ultime 7 gare
  • 7 “Over 1.5” nelle ultime 8 gare

DALLO SCORSO CAMPIONATO

  • 10 “Gol Casa” nelle ultime 11 gare in casa
  • 10 “Over 1.5” nelle ultime 11 gare in casa

CROTONE

IN GENERALE (16 gare)

  • Solo 2 vittorie nelle ultime 16
  • 5 gare consecutive in cui subisce goal
  • 3 “Gol” consecutivi
  • 15 “Gol Casa” nelle ultime 16 gare
  • 15 “Over 1.5” consecutivi
  • 10 “Under 3.5” consecutivi

IN TRASFERTA (8 gare)

  • SEMPRE “1X”
  • SEMPRE “Gol Casa”
  • 2 “1” (sconfitte) consecutivi
  • 7 “1” (sconfitte) nelle ultime 8 gare
  • 4 “Gol” nelle ultime 5 gare
  • 6 “Over 2.5” nelle ultime 7 gare
  • 7 “Over 1.5” consecutivi
  • 5 “Under 3.5” consecutivi

DALLO SCORSO CAMPIONATO

  • 21 “Gol Casa” nelle ultime 22 gare
  • 11 “1X” consecutivi in trasferta
  • 12 “Gol Casa” consecutivi in trasferta
  • 8 “1” (sconfitte) nelle ultime 9 gare in trasferta
  • 15 “1X” nelle ultime 16 gare in trasferta
  • 11 “Over 1.5” nelle ultime 12 gare in trasferta
  • 15 “Under 3.5” nelle ultime 16 gare in trasferta

Statistiche a cura di Okpronostico

News dai campi:

Qui Udinese.
Del Neri sulla gara: “Il calcio mi ha insegnato che non c’è mai nulla di scontato. Devi sempre produrre calcio e fare il massimo per ottenere risultato. Toccando ferro, abbiamo sempre prodotto molto e raccolto bene, anche se non sempre al massimo, come successo a Cagliari. Dobbiamo mantenere la nostra mentalità di giocoL’Udinese in Italia può combattere con tutti, lo ha dimostrato; l’importante è sudare la maglia e infondere il massimo sforzo, poi ogni partita fa storia a sé. Sappiamo quali sono le nostre qualità, e quelle del Crotone, ma sappiamo anche che in casa dobbiamo fare quel qualcosa in più sotto la spinta dei tifosi. Io ho un gruppo di giocatori idonei a fare in campo quello che sono in grado di fare e sfruttare quello che l’avversario ci concederà”.

Sul match: “Io penso che sarà una sfida tra 2 squadre in un buon momento. Loro hanno ritrovato autostima, combattono. Sarà una partita complicata, come ogni partita di Serie A. Hanno dimostrato di essere pericolosi anche in trasferta, ad esempio a Milano. Dobbiamo essere bravi a sopperire all’assenza di Danilo, che finora ha fatto un gran campionato. Abbiamo cercato di intervenire su più fronti, non solo quello tecnico, ma anche ad esempio quello delle motivazioni. Abbiamo cercato di far esprimere al meglio al gruppo le sue potenzialità. I miglioramenti si sono visti, ma per me non sono ancora finiti, perché siamo ancora in fase di lieve assestamento. Siamo ripartiti da alcune certezze, principalmente quella dell’assetto difensivo. Abbiamo dato serenità e consapevolezza in quello che si fa, e che le partite non si vincono né si perdono solo con un goal fatto o subito. Questo ci ha portato ad avere la consapevolezza di poter ribaltare qualsiasi partita e di poter rimanere sempre in gara, come successo contro l’Atalanta che ha fatto un calcio offensivo e intenso”.

Qui Crotone
Nicola sulla gara contro l’Udinese: “Sappiamo che sarà una gara difficilissima, ma venderemo cara la pelle. Abbiamo maturato esperienzasiamo cresciuti e soprattutto è sparita quella sudditanza che ad inizio stagione ci ha fatto perdere tanti punti. Andiamo a giocare ad Udine consapevoli di sentirci parte del campionato di Serie A, per strappare con le unghie qualche punto. L’Udinese è il peggior avversario che potesse capitarci adesso. Squadra fisica, che per filosofia di gioco ci somiglia. Anche loro fanno poco possesso palla e cercano subito di andare in verticale. Sarà una partita difficile, ma anche intrigante perché, avendo tante cose in comune, ci permetterà di capire dove possiamo migliorare”.

Probabili formazioni:

Udinese (4-3-3): Karnezis; Widmer, Wague, Felipe, Samir; Fofana, Hallfredsson, Kums; De Paul, Zapata, Thereau.
A disp.: Scuffet, Perisan, Ali Adnan, Angella, Faraoni, Badu, Evangelista, Jankto, Matos, Perica. All.: Delneri
Squalificati: Danilo (1)

Indisponibili: Penaranda, Ewandro, Armero, Heurtaux

Crotone (4-3-3): Cordaz; Rosi, Ferrari, Ceccherini, Martella; Rohden, Crisetig, Barberis; Palladino, Trotta, Falcinelli.
A disp.: Cojocaru, Festa, Sampirisi, Dussenne, Mesbah, Fazzi, Salzano, Sulijc, Gnahorè, Stoian, Nalini, Simy, . All.: Nicola
Squalificati: Capezzi (1)
Indisponibili: Dos Santos, Tonev