serie a 30a giornata

Non pensa al passato, non pensa al futuro…

Il calcio moderno ricorda tanto le logiche del capitalismo. Diritti tv, partite di calcio ogni giorno, squadre che sembrano autentiche fabbriche di talenti. i talenti che fabbricati quasi come “prodotti” delle scuole calcio, a volte rischiano di assomigliarsi troppo, perché spesso troppo lontano dagli istinti selvatici che si imparano soprattutto per strada quando da nessun mister potrai piangere se non vuoi essere obbligato a giocare in porta. Eppure, ad oggi, il calcio resta ancora una metafora di “tante cose belle”. Ad esempio, ci avevate mai pensato che alla fine, quelli che vincono solo quelli meglio adattati alle logiche moderne, ma allo stesso tempo, a vincere, sono spesso sia i più famelici che i più orientali?

Qui e ora

Basta leggere Osho, lui ve lo spiegherà sicuramente molto meglio di me. Il “qui e ora” è un concetto, più che altro uno stato orientale. Bene, le squadre che vincono, molto spesso sono quelle che riescono a concentrarsi al massimo cuore, corpo e cervello, in ciascun singolo istante di ciascuna singola partita. Avete presente la Juventus di Ferrara? Aldilà del catenaccio della Spal, la Vecchia Signora, con la testa non era lì in quel momento. Troppo scarica mentalmente dopo il recupero con l’Atalanta, e troppo in attesa della sosta. A proposito…

In questo turno vincerà chi?

Chi saprà concentrarsi su questo turno. Dato che la prossima settimana si giocheranno ben 7 recuperi di Serie A, Milan – Inter, Juventus – Real Madrid e Barcellona – Roma, non è da escludere che qualcuno si faccia fregare dal pensiero del domani. Specie in una giornata di campionato, che sarà giocata non solo dopo gli impegni dei nazionali, ma addirittura con un giorno di anticipo, e quindi un giorno a disposizione in meno per gli allenatori per capire su quali nazionali poter contare e quali invece far rifiatare.

Non un sabato qualunque

Un sabato italiano dunque da brividi per la classifica, e forse anche per le schedine. In ciasuno dei 10 dettagliati articoli pre-partita, ho provato a riassumervi il punto sulle news dei campi, sugli stati d’animo delle squadre, e su possibili tabelle di marcia, che come piccoli satanelli potrebbero tentare e distogliere le attenzioni di una Serie A apertissima! Sul fronte scudetto, sul fronte Champions ed Europa League, e anche sul fronte salvezza. A proposito, partita delicata sia per il Napoli che per la Juventus. I partenopei saranno ospiti di un Sassuolo appena tornato alla vittoria, i bianconeri dovranno vedersela con Gennaro Gattuso, colui che ha firmato l’ultima vittoria rossonera in casa della Vecchia Signora.

Buono studio signori! La Serie è tornata! E le schedine? #studiale. Non dimenticate che per i più svogliati op più impegnati, al vostro servizio, è sempre disponibile la Schedina fai da Te. Buona Pasqua! 😉

Con Passione,
Il Direttore

Ecco i link ai nostri articoli

Sabato 12:30

Sabato 15:00

Sabato 15:00

Sabato 15:00

Sabato 15:00

Sabato 15:00

Sabato 15:00

Sabato 18:00

Sabato 18:00

Sabato 20:45