32a giornata

Dopo i colpi di scena europei…

La Roma dovrà tornare subito sulla terra ferma e non pensare alla affascinantissima sfida con il Liverpool, domenica sera c’è il derby. E chissà che Lazio vedremo dopo il black out austriaco! Pare che dopo il 4-1 di Salisburgo, nello spogliatoio biancoceleste sia sceso un silenzio assordante. Inzaghi svuotato nella conferenza stampa post partita! La Juventus invece, proverà a sfogarsi sulla Sampdoria, l’ultima squadra italiana capace di battere la Vecchia Signora guidata da un Buffon ultimamente dal pianto sin troppo facile. No che piangere sia vietato agli uomini, ma se piangi sempre e ogni volta… Diventa piagnisteo, e il piagnisteo, alla lunga, spegne i neuroni. Altro che sfogo da semplice essere umano.

Ancora incroci vertiginosi!

Già, Europa League e Champions League in palio nell’anticipo all’Atleti Azzurri tra Atalanta ed Inter. Domenica invece, un Milan in calo, ospiterà le speranze scudetto di un Napoli, che da marzo in poi, ha singhiozzato parecchio. Il pronostico su Milan – Napoli? Da brividi!

Boia chi molla!

Intanto, se la Fiorentina ospiterà una Spal rediviva partendo comunque da 6 vittorie consecutive, dopo la sofferta vittoria sull’Inter di domenica scorsa, neanche il Torino può ritenersi autorizzato a mollare i sogni – o se preferite -, le utopie europee. Insomma, la caccia ai posti nella prossime competizioni europee, è vivissima, probabilmente come non mai in questa stagione! Per la lotta alla salvezza intanto, è meravigliosamente ancora presto per considerarla definitivamente una questione a due tra Crotone e Spal. Intanto il Sassuolo riuscirà a battere un Benevento finora sempre battuto lontano dal Vigorito? La serie in corso esterna degli “1” delle streghe proseguirà un’altra volta?

Le insidie in chiave schedina?

Con una classifica del genere, le statistiche stagionali in rivolta, le fatiche psico-fisiche europee, i possibili turn over e il rischio che qualche allenatore nascondi cambi di formazione e tabelle di marcia nell’ottica delle prossime 3 partite in 7 giorni, qualche sorpresa, secondo me ci sarà. Per questo, prima di giocare la schedina, e scegliere le tue dritte, le partite #studiale una ad una con noi! Curiosità statistiche, news dai campi e pronostici, sono al tuo servizio. Anche questa settimana, partita per partita!

Buon divertimento! E se questa volta non hai abbastanza tempo per studiare, ti ricordo che c’è la Schedina fai da te! In ogni caso, buon divertimento! 😉

Con Passione,

Il Direttore

Ecco i link ai nostri articoli

Sabato 15:00

Sabato 18:00

Sabato 18:00

Sabato 20:45

Domenica 12:30

Domenica 15:00

Domenica 15:00

Domenica 15:00

Domenica 18:00

Domenica 20:45