VERONA - PERUGIA

DOMENICA 4 DICEMBRE ORE 15:00

Comunque vada il Verona resterebbe capolista, il Perugia nel gruppo play-off. Intanto il Verona in settimana ha subito la 3ª goleada delle ultime 4 partite ufficiali. Ci si può fidare del momento dei veneti?

Eccole le goleade subite dall’Hellas nelle ultime 4 partite:

  1. VERONA – NOVARA 0 – 4
  2. Cittadella – Verona 5 – 1
  3. VERONA – BARI 1 – 0
  4. Bologna – Verona 4-0

 

Al Bentegodi, il miglior attacco del campionato ospita la 3ª miglior difesa (insieme a quella dello Spezia) del campionato.

Il pronostico:

“Under 1.5 1° Tempo” (1.37) – rischio alto

“X2” (1.95) – rischio alto

Alternative: “X 1° Tempo” (2.20) – rischio alto

Da non escludere una “X” (3.40), ma questa gara potrebbe avere posto solo in una schedina molto ignorante.

Se il Verona in campionato è reduce da 1 vittoria per 1-0 dopo 2 sconfitte con 4 reti di scarto, il Perugia è reduce da 3 “X” consecutive (l’ultima per 0-0 in casa contro il Novara). 6 “1” nelle 8 gare casalinghe del Verona, mentre il Perugia in trasferta è reduce da 5 “X2” consecutive (ha perso solo 1 delle ultime 11 trasferte di Serie B).
Il “Gol Casa” e l’“Over 1.5” sono tra i pronostici più frequenti sia nelle gare casalinghe degli uni che nelle trasferte degli altri.

Lo studio statistico: 

VERONA

IN GENERALE (16 gare)

  • sconfitte nelle ultime 3 gare
  • Solo 2 sconfitte nelle ultime 13
  • “12” (senza pareggi) consecutivi
  • 3 gare in cui subisce goal nelle ultime 4
  • “No Gol” nelle ultime 7 gare
  • “Over 2.5” nelle ultime 4 gare
  • 14 “Over 1.5” nelle ultime 16 gare

IN CASA (8 gare)

  • “1” (vittorie) nelle ultime 8 gare
  • “No Gol” consecutivi
  • “No Gol Ospite” nelle ultime 4 gare
  • “Over 1.5” nelle ultime 8 gare
  • “Gol Casa” nelle ultime 8 gare

DALLO SCORSO CAMPIONATO

  • 8 “1” (vittorie) nelle ultime 10 gare in casa
  • 9 “1X” nelle ultime 10 gare in casa
  • 13 “12” (senza pareggi) nelle ultime 14 gare in casa
  • 11 “Gol Casa” nelle ultime 12 gare in casa
  • 16 “Over 1.5” nelle ultime 17 gare in casa

PERUGIA

IN GENERALE (16 gare)

  • “X” (pareggi) consecutivi
  • “X2” consecutivi
  • 5 gare consecutive senza sconfitte
  • “Gol Ospite” nelle ultime 6 gare
  • “Under 2.5” nelle ultime 8 gare
  • 14 “Under 3.5” nelle ultime 16 gare

IN TRASFERTA (8 gare)

  • “2” (vittorie) nelle ultime 3 gare
  • “X2” consecutivi
  • “Gol” nelle ultime 8 gare
  • “Gol Ospite” nelle ultime 8 gare

DALLO SCORSO CAMPIONATO

  • 10 “X2” nelle ultime 11 gare in trasferta

Statistiche a cura di Okpronostico

News dai campi:

Qui Verona. 4-0 rimediato sul campo del Bologna in Coppa Italia. Bianchetti e Souprayen sono gli unici che hanno giocato in Coppa e che scenderanno probabilmente in campo contro il Perugia. Da valutare Pisano che ha saltato la partita infrasettimanale per precauzione. Rimasti a Peschiera anche Pazzini, Fossati e Siligardi. Domenica è disponibile Zuculini.
Mr. Pecchia sulla gara di Bologna: “Ho visto grandi cose positive. L’unica cosa stonata sono stati i 4 gol subiti. Fa parte della crescita. Stiamo costruendo una mentalità nuova e si può passare da queste sconfitte. Mi focalizzo sull’atteggiamento esibito in gara”.

Sul Perugia e la prossima partita: “Partita di carattere contro un squadra che ha un’identità definita. Bella sfida da affrontare con la solita intensità e voglia che abbiamo messo in campo col Bari. Il Perugia è già rodato. Noi giochiamo in casa e dobbiamo fare attenzione a una squadra pericolosa che può rimanere in alto fino alla fine del campionato. Se sappiamo giocare per accontentarci? Giochiamo per vincere, ma voglio che i giocatori siano consapevoli dei momenti delle partite. Non siamo al top, parola d’ordine: equilibrio”.

Qui Perugia. Sconfitta per 4-2 sul campo del Genoa ai supplementari in Coppa Italia. Soddisfazione in casa perugina per l’ottima prestazione. Del Prete, Monaco e Dezi dovrebbero essere gli unici a fare gli straordinari, dopo aver giocato in Coppa contro il Genoa. Convocato anche Zebli per verificarne le condizioni.

Mr. Bucchi sulla gara di Genova: “Chi si lamenta di partite chiuse e noiose si sarà ricreduto. Sono contento della prestazione dei miei ragazzi, hanno giocato senza alcun timore contro una squadra importante come quella rossoblu”.

Probabili formazioni:

Verona (4-3-3): Nicolas; Pisano, Bianchetti, Caracciolo, Souprayen; Romulo, Fossati, Bessa; Luppi, Pazzini, Siligardi. All.:Pecchia.
Perugia (4-3-3): Rosati; Del Prete Volta, Monaco, Di Chiara; Brighi, Ricci, Dezi; Nicastro, Di Carmine, Guberti. All.: Bucchi.