Ascoli - Latina

Sabato 10 dicembre ore 15:00

L’Ascoli ha da pensar al doppio turno casalingo in soli 3 giorni, martedì recupera la sfida con la Virtus Entella.

Il Latina (in classifica a + 1 proprio sui padroni di casa) è alle prese con le assenze.

Il pronostico:

“1X” (1.24) – rischio alto

Alternative: “Under 1.5 1° Tempo” (1.28) – rischio alto; “1X + Under 3.5” (1.54) – rischio alto

L’Ascoli è reduce dalla vittoria esterna sul campo dell’Avellino (in generale, il gioco di ripartenza di questa squadra sta portando punti più in trasferta che in casa dove sono arrivate 2 “X” nelle ultime 2 partite).
Il Latina è imbattuto da 5 turni, ma è reduce da 3 pareggi consecutivi.
L’“Under 3.5”, l’“Under 2.5” e il “Gol Ospite” rientrano tra le tipologie di pronostico più frequenti tra i risultati delle due squadre, più tra quelli degli ospiti a dire il vero.

Lo studio statistico: 

ASCOLI

IN GENERALE (16 gare)

  • Solo 2 sconfitte nelle ultime 7
  • 3 “Gol” nelle ultime 4 gare
  • 3 “Over 2.5” nelle ultime 4 gare
  • 4 “Over 1.5” nelle ultime 5 gare

IN CASA (7 gare)

  • 2 “X” (pareggi) consecutivi
  • 6 “X2” nelle ultime 7 gare
  • 3 “Gol Ospite” nelle ultime 4 gare
  • 5 “Under 2.5” nelle ultime 7 gare
  • 5 “Over 1.5” nelle ultime 6 gare

DALLO SCORSO CAMPIONATO

  • 9 “X2” nelle ultime 10 gare in casa

LATINA

IN GENERALE (17 gare)

  • 3 “X” (pareggi) consecutivi
  • 16 “1X” nelle ultime 17 gare
  • 5 gare consecutive senza sconfitte
  • Solo 3 vittorie nelle ultime 17
  • 6 “Gol” nelle ultime 8 gare
  • 4 “Under 2.5” consecutivi
  • 10 “Under 3.5” consecutivi

IN TRASFERTA (9 gare)

  • 4 “X” (pareggi) nelle ultime 7 gare
  • 3 “X2” nelle ultime 4 gare
  • 8 “1X” nelle ultime 9 gare
  • 7 “Gol Ospite” nelle ultime 9 gare
  • 4 “Under 2.5” nelle ultime 5 gare
  • 5 “Under 3.5” consecutivi

DALLO SCORSO CAMPIONATO

  • Solo 5 vittorie nelle ultime 35
  • 20 “1X” nelle ultime 21 gare
  • 17 “1X” nelle ultime 18 gare in trasferta

Statistiche a cura di Okpronostico

News dai campi:

Qui Ascoli. In gruppo Favilli. Terapie per Perez e Hallberg. A parte Bianchi e Lazzari. Giorgi a riposo per una gastroenterite virale. A parte Mignanelli. Così Aglietti alla vigilia: “È stato importante ripartire dopo Brescia e ogni tanto un passaggio a vuoto ci sta, ma adesso abbiamo una partita importante davanti. So come va il calcio, e se si perde la concentrazione diventa un problema. Dobbiamo vincere perché in casa abbiamo vinto solo una partita e noi abbiamo dalla nostra un pubblico che ci deve aiutare. In casa devi fare la partita e non giocare di rimessa. Il Latina è una squadra esperta e compatta che ha trovato la giusta continuità con giocatori importanti come Scaglia e Corvia. Giorgi è ancora influenzato e si è allenato poco mentre Mignanelli è acciaccato, ma vedremo di recuperarlo. Abbiamo cambiato modulo, e Cacia necessita di una spalla adatta al gioco. Cerchiamo di schierare sempre la formazione migliore e da domani penseremo al recupero di martedì. La Curva Sud vicina ci potrà aiutare e l’impatto per noi potrebbe essere decisivo”.

Qui Latina. Saranno ben 7 gli assenti! Dopo un mese Boakye è tornato in campo. Senza Mariga, Dellafiore (squalificato) e con De Vitis, Acosty, Di Matteo e Paponi out, Vivarini punta su Varga, Maciucca e Nelson. Rocca preferito ad Amadio.

Mr. Vivarini: “Abbiamo lavorato molto su quello che potevamo migliorare rispetto a sabato scorso. Nelle uscite, soprattutto nella ripresa, abbiamo avuto qualche insicurezza di troppo. Bisogna lavorare di squadra, ancora di più nel momento in cui ci sono assenze importanti. Se restiamo uniti, compatti e umili possiamo fare risultato anche al Del Duca. Il ritorno ad Ascoli dopo le vicissitudini di Teramo? Per me è una partita importante per il Latina, dobbiamo assolutamente ottenere il risultato e pensare a fare una prestazione sopra le righe. Quello di Ascoli è uno stadio che mi piace tanto, c’è un tifo molto caldo ed è una piazza importante per la serie B. Penso solo ad affrontare la partita con le armi e l’applicazione giusta. Abbiamo bisogno di fare punti, ne abbiamo lasciati troppi per strada, e questo è il cruccio maggiore che ho perché per prestazioni, lavoro in campo e gioco espresso meritavamo risultati migliori”.

Probabili formazioni:

Ascoli (4-3-1-2): Lanni; Almici, Augustyn, Mengoni, Felicioli; Carpati, Addae, Cassata; Gatto; Orsolini, Cacia. Allenatore: Aglietti
Latina (3-4-3): Pinsoglio; Brosco, Coppolaro, Garci; Tena, Nica, Rocca, Bandinelli, Bruscagin; Gilberto, Corvia, Scaglia. Allenatore: Vivarini