Brescia - Novara

Domenica 11 dicembre ore 17:30

Brocchi se la prende con la mancanza di carattere da parte dei suoi ragazzi. Si dichiara addirittura incredulo.
A pari punti, entrambe le squadre si ritrovano più o meno metà strada tra play-out e play-off.

Fondamentalmente, il Brescia tende a vincere in casa e a perdere in trasferta. Tendenza molto simile quella del Novara, che però, prima dell’ultima vittoria casalinga sul Vicenza, per 4 turni aveva interrotto la serie in corso di “1” (offrendo 2 “2” in casa e 2 “2” in trasferta).

Il pronostico:

“1X”  (1.42) – rischio alto 

Alternativa: “Gol Casa” (1.28) – rischio alto; “Gol “(1.70) – rischio alto

Il rischio? Che si accontentino di non perdere e facciano una partita più attendista rispetto al solito.

Il risultato potrebbe dipendere molto dalla tipologia di reazione da parte dei padroni di casa sia alle parole del proprio allenatore che al ritorno per un giorno dell’ex Mr. Boscaglia.

SEMPRE “1X” e SEMPRE “Gol Casa” nelle 8 gare casalinghe del Brescia; addirittura 6 “1” nelle 8 trasferte del Novara che probabilmente nell’arco di un’interruzione statistica, non ha perso però le ultime 2 trasferte (4 punti conquistati in casa di Verona e Perugia).
Lieve parvenza di “Over 2.5” nelle ultimissime partite disputate dalle due squadre; 6 “Gol” nelle ultime 7 gare casalinghe delle rondinelle, 3 “Gol Ospite” nelle ultime 4 trasferte del Novara.

Lo studio statistico: 

BRESCIA

IN GENERALE (17 gare)

  • 3 sconfitte nelle ultime 4 gare
  • 8 “1” consecutivi
  • 11 “1X” consecutivi
  • 10 gare in cui subisce goal nelle ultime 11
  • 11 “Gol Casa” consecutivi
  • 5 “Over 2.5” nelle ultime 7 gare

IN CASA (8 gare)

  • SEMPRE “1X”
  • SEMPRE “Gol Casa”
  • 3 “1” (vittorie) consecutivi
  • 4 “X” (pareggi) nelle ultime 7 gare
  • 6 “Gol” nelle ultime 7 gare
  • 7 “Over 1.5” nelle ultime 8 gare
  • 4 “Under 3.5” nelle ultime 5 gare

DALLO SCORSO CAMPIONATO

  • 9 “Gol Casa” consecutivi in casa
  • 17 “1X” nelle ultime 18 gare
  • 19 “Gol Casa” nelle ultime 20 gare
  • 26 “1X” nelle ultime 29 gare in casa
  • 11 “Gol Casa” nelle ultime 12 gare in casa
  • 8 “Over 1.5” nelle ultime 9 gare in casa

NOVARA

IN GENERALE (17 gare)

  • Solo 1 sconfitta nelle ultime 4
  • 11 “12” (senza pareggi) nelle ultime 12 gare
  • 3 “Over 2.5” nelle ultime 4 gare
  • 5 “Gol Ospite” nelle ultime 6 gare

IN TRASFERTA (8 gare)

  • 6 “1” (sconfitte) nelle ultime 8 gare
  • 7 “1X” nelle ultime 8 gare
  • 7 “12” (senza pareggi) nelle ultime 8 gare
  • 3 “Gol Ospite” nelle ultime 4 gare
  • 3 “Over 2.5” nelle ultime 4 gare

DALLO SCORSO CAMPIONATO

  • 7 “1” (sconfitte) nelle ultime 9 gare in trasferta
  • 12 “1X” nelle ultime 13 gare in trasferta
  • 8 “12” (senza pareggi) nelle ultime 9 gare in trasferta

Statistiche a cura di Okpronostico

News dai campi:

Qui Brescia. Martinelli ha lavorato a parte, ma domenica sarà in campo. Meno possibilità invece per Rossi e Lancini. Ok Coly, Calabresi e Pinzi. Non sono passate inosservate le parole di Mr. Brocchi dopo la sconfitta di Terni: “D’accordo, però faccio fatica ad accettare una sconfitta del genere. Non si può uscire a mani vuote da una partita del genere. Sarà stata strana, ma abbiamo rischiato poco, iniziato bene e colpito due pali. Lo ribadisco: ci sono stati fatali quei 6-7 minuti di black out in avvio di secondo tempo e la Ternana è stata molto brava ad approfittarne segnando il goal del successo. Poi abbiamo cercato di rimediare, creando le occasioni, ma non sempre situazioni così si riescono a raddrizzare. La rabbia, la cattiveria agonistica, la tigna… Nel calcio di oggi chi non ne ha, non fa strada. Ci sono grandi campioni che vengono accusati di non possederne, ma ne hanno sicuramente più di altri. In alcuni dei miei ragazzi vorrei vederne in dosi maggiori”.
Poi è partito per la prima volta uno sfogo che non fosse a difesa della squadra: “Quando giocavo, per me ogni pallone era importante. Se i miei giocatori avessero la rabbia che sento io… La rabbia di non accettare la sconfitta, di fare di tutto per evitarla, di ribellarsi al destino che sembra andare da una parte. Sapete cosa mi scoccia? Il fatto di non vedere in qualcuno quel salto in rabbia e determinazione che, adesso, è lecito attendersi. E mi incavolo di brutto quando, sugli angoli e sulle punizioni a nostro favore, non facciamo quanto provato in settimana. Non è possibile”.

Sulla partita contro il Novara: “Con me gioca chi dimostra di andare a mille in allenamento, chi vuole mettermi in difficoltà. Più che i moduli, conta lo spirito con cui lo affronteremo. L’obiettivo? Mi piacerebbe che il nostro Minelli, una sicurezza per noi, potesse prendere in pagella un senza voto. Sarei proprio contento”.

Qui Novara. Macheda ha firmato un contratto fino al 2017. Intanto Sansone in campo al posto di Lukanovic. In dubbio Bolzoni. L’ex di lusso Mr. Boscaglia: “Non può essere una partita come le altre. Come mi trovo? Bene. La squadra si è ripresa, io e mia moglie ci siamo ormai ambientati in città. Cosa mi manca di Brescia? ll calore della gente. Mi avevano detto che eravate freddi, invece ho trovato persone socievoli. Io ho sperato fino all’ultimo di essere ancora l’allenatore del Brescia. Ho rifiutato tante squadre a maggio. A Brescia ho lasciato il cuore, ma Novara è stata la scelta giusta”.

Sul Brescia: “Stimo Brocchi e sta disputando un campionato più che dignitoso. Ha anche maggiori ricambi rispetto alla mia gestione: ci sono più giocatori a disposizione, questo è indubbio. Pur con infortuni e squalifiche ha sempre proposto squadre interessanti”.

Probabili formazioni:

Brescia (4-3-1-2): Minelli; Untersee, Somma, Calabresi, Coly; Bisoli, Pinzi, Martinelli; Morosini; Bonazzoli, Caracciolo. All. Brocchi.
Novara (3-5-2): da Costa; Troest, Mantovani, Scognamiglio; Dickmann, Faragò, Viola, Casarini, Calderoni; Sansone, Galabinov. All. Boscaglia.