Benevento - Ascoli

Domenica 18 Dicembre ore 17:30

L’Ascoli in trasferta è davvero molto altalenante, dalle 9 gare esterne ha raccolto 4 sconfitte, 2 pareggi e ben 3 vittorie!

Gli ospiti (in classifica a + 2 sulla zona play-out) sono reduci da un doppio turno casalingo, il 2° giocato martedì nel recupero contro la V. Entella.

Benevento prossimo ospite proprio del Frosinone, Ascoli prossimo ospitante del Bari. Naturalmente per capire quale squadra chiuderà la giornata in cima alla classifica di Serie B, bisognerà aspettare il posticipo di lunedì Hellas Verona – V. Entella.

Il pronostico:

“1X” (1.13) – rischio medio

Alternative: “Gol Casa” (1.14) – rischio medio; “1X + Under 4.5” (1.24) – rischio medio; “1” (1.67) – rischio alto

Il dubbio? Gli ospiti risponderanno sul campo alle accuse del proprio allenatore: “Alcuni ragazzi si sono allenati così così”?

A sfavore dei padroni di casa c’è il fatto di dover ospitare una squadra contropiedista e quindi pericolosa in trasferta, ma a loro favore potrebbero esserci almeno 2 fattori:

  1. il fattore Vigorito
  2. le fatiche infrasettimanali degli ospiti

“Gli “Under 2.5”, i “No Gol Ospite” e in parte anche gli “1” dei padroni di casa non trovano granché riscontro nelle statistiche degli ospiti.
8 “Under 3.5” sia nelle 9 gare casalinghe del Benevento che nelle 9 trasferte dell’Ascoli.

Lo studio statistico: 

BENEVENTO

IN GENERALE (18 gare)

  • 5 vittorie nelle ultime 7 gare
  • 2 “X” (pareggi) nelle ultime 3 gare
  • 7 gare consecutive senza sconfitte
  • 5 gare in cui non subisce goal nelle ultime 7
  • 7 “No Gol” nelle ultime 9 gare
  • 7 “Under 2.5” nelle ultime 9 gare
  • 8 “Under 3.5” nelle ultime 9 gare

IN CASA (9 gare)

  • SEMPRE “1X”
  • 4 “1” (vittorie) consecutivi
  • 5 “1” (vittorie) nelle ultime 6 gare
  • 8 “Gol Casa” nelle ultime 9 gare
  • 5 “No Gol Ospite” nelle ultime 6 gare
  • 7 “Under 2.5” nelle ultime 9 gare
  • 8 “Under 3.5” nelle ultime 9 gare

DALLO SCORSO CAMPIONATO

  • 26 “1X” consecutivi in casa
  • 11 “1” (vittorie) nelle ultime 13 gare in casa
  • 18 “Gol Casa” nelle ultime 19 gare in casa
  • 10 “Under 3.5” nelle ultime 11 gare in casa

ASCOLI

IN GENERALE (18 gare)

  • Solo 1 vittoria nelle ultime 5
  • Solo 2 sconfitte nelle ultime 9
  • 6 gare consecutive in cui subisce goal
  • 6 gare in cui segna almeno un goal nelle ultime 7
  • 5 “Gol” nelle ultime 6 gare
  • 5 “Over 2.5” nelle ultime 6 gare

IN TRASFERTA (9 gare)

  • 3 “2” (vittorie) nelle ultime 5 gare
  • 2 “1” (sconfitte) nelle ultime 3 gare
  • 7 “12” (senza pareggi) consecutivi
  • 4 “Gol Ospite” nelle ultime 5 gare
  • 8 “Under 3.5” nelle ultime 9 gare

DALLO SCORSO CAMPIONATO

  • 10 “Under 3.5” nelle ultime 11 gare in trasferta

Statistiche a cura di Okpronostico

News dai campi:

Qui Benevento.
Baroni perde Lopez per 20 giorni, l’uruguaiano tornerà disponibile dopo la sosta. Fuori gioco anche Melara e Bagadur. Il tecnico intenzionato a tornare al 4-2-3-1 dopo 2 settimane col 4-3-3.

Così Baroni sul pareggio nel derby: “Siamo arrivati ad Avellino senza aver recuperato al massimo dalla gara col Cesena. Eravamo un po’ imballati e lo si vedeva anche nei controlli da parte dei giocatori un po’ più muscolari. Dopo il loro vantaggio, infatti, ho detto che dovevamo tenerla così, perché sapevo che poi col passare dei minuti avremmo trovato maggiore brillantezza. Nella ripresa infatti la gamba è stata diversa”.

Sul momento della squadra: “Aver raccolto 4 punti nelle ultime 2 gare, dopo esser andati sotto, per me è un segnale molto importante. Sono rimaste 3 gare al giro di boa e dobbiamo fare bene. Le nostre partite sono quelle che durano di più con 53 minuti di media, rispetto alla media generale della B che è attorno ai 47 minuti. Noi ci alleniamo forte proprio perché dobbiamo durare, poiché impostiamo partite sul gioco e non spezzettandole. Questa è una squadra che costruisce attraverso il lavoro ed è un aspetto molto positivo. I numeri adesso possono contare, perché c’è un campione più alto di partite”. 

Sul prossimo avversario: “L’Ascoli fa molto meglio in trasferta, perché dopo aver recuperato palla ha giocatori importanti in avanti. Loro hanno buttato al vento una partita che in casa avevano già vinto e poi hanno conquistato questa vittoria con l’Entella. Verranno a Benevento probabilmente anche più spensierati per questo, ma io mi aspetto sempre il meglio dai miei”.

Qui Ascoli.
A parte Perez, Lazzari, Giorgi e Lotti. Clinicamente guarito dalla lesione al flessore Bianchi. Terapie per Hallberg, Augustyn ha la febbre. Così Aglietti: “Non mi piace avere la spensieratezza dopo una vittoria: alcuni ragazzi in settimana si sono allenati così così e l’ho fatto presente. La storia di questo campionato ci insegna a non essere tranquilli, perché quando lo siamo succede sempre qualcosa di negativo”. Il tecnico intendeva sicuramente dire “superficiali” (invece di “tranquilli”) perché è quando si è superficiali che arrivano gli scivoloni!

Sul Benevento: “A livello psicologico hanno grande entusiasmo perché tornano in B da non so quanti anni. La società punta in alto, davanti sono forti e in casa sono un rullo compressore. La nostra partita passa, come sempre, dall’atteggiamento e dalla prestazione che riusciremo a fornire. Loro sono offensivi e potranno lasciare spazi liberi. Lì dobbiamo colpire. Hanno grandi individualità e non si dovrà commettere l’errore di essere troppo passivi”. 

Probabili formazioni:

Benevento (4-2-3-1):Cragno; Gyamfi,Camporese, Lucioni, Pezzi; Buzzegoli, Chibsah; Ciciretti, Falco, Cissè; Ceravolo.All.: Baroni
Ascoli (4-4-1-1): Lanni; Almici, Cinaglia, Mengoni, Mignanelli; Orsolini, Cassata, Giorgi, Felicioli; Gatto; Cacia. All. Aglietti.