antepost
antepost

Quote antepost Serie A: chi vince il campionato?

 

888sport

Sisal

Williamhill

Juventus

1.45 1.45 1.44

Inter

4.50 5.00 5.50

Napoli

6.50 6.00 5.50

Milan

61.00 33.00 51.00

Roma

61.00 66.00 51.00

Lazio

71.00 100.00 51.00

Atalanta

71.00 50.00 67.00

 

Vincente Serie A: dritte & consigli

Quota antepost più scontata? Ovviamente quella della Juventus, nonché la favorita numero uno al titolo, quotata allo stesso modo su tutti e tre i bookmakers citati. Se credete che dopo 8 anni il dominio bianconero sulla Serie A possa concludersi, sicuramente le due squadre più attrezzate a vincere il campionato sono Inter e Napoli.

Pensate che i nerazzurri guidati dall’ex juventino Conte possano cucirsi il tricolore sul petto? La quota antepost più interessante è su Williamhill.it, ben 5.50. Per quanto riguarda il Napoli, se credete nel miracolo di Carletto, beh, allora puntate su 888sport.it, dove la quota antepost dei partenopei è di 6.50!

 

Intanto, la Serie A 2019/2020 ci regala già partite come questa…

 

Sorpresona?

E se a togliere lo scettro di campione d’Italia alla Juventus fosse una provinciale? Stile Leicester nel 2016 oppure andando a ritroso in Italia realtà come il Verona (’85) o Sampdoria (’91)… Beh, non si può mai dire. Tra le cosiddette provinciali, se anche dopo la qualificazione alla Champions può essere ancora definita così, crediamo che l’Atalanta sia la più idonea a stravolgere tutto. Credete nell’impossibile? Su 888sport.it la quota antepost dei nerazzurri va a 71.00!

 

Quote antepost Serie A: chi finisce tra le prime 4?

 

Sisal

Williamhill

Juventus

/
/

Inter

/
1.20

Napoli

/
1.16

Milan

2.75
3.25

Roma

3.00
3.00

Lazio

3.50
2.87

Atalanta

3.50
3.25

Fiorentina

25.00
17.00

 

Chi finisce tra le prime 4: dritte & consigli

Ovviamente la Juventus non è praticamente quotata, mentre Inter e Napoli sono quotate solo su Williamhill.it, con delle quote antepost piuttosto irrisorie. Se diamo per scontato che bianconeri, nerazzurri e partenopei finiscano il campionato nelle prime quattro posizioni, resta un posto: chi tra Milan, Roma, Lazio, Atalanta e Fiorentina?

The Giampaolo Situation’

Partenza in sordina per il Milan: sconfitta ad Udine alla prima giornata e poi vittoria sofferta col Brescia. L’allenatore Giampaolo è apparso piuttosto preoccupato, tant’è che ha subito deciso di cambiare modulo: dal 4-3-1-2 provato per tutta l’estate al 4-3-3 rodato già da Gattuso l’anno scorso.

È arrivato Rebic ad aggiungere esperienza ad una squadra forse troppo giovane, tuttavia un tridente composto dallo stesso croato insieme a Piatek e Suso per noi è da quarto posto. La giocata “Milan tra le prime 4” conviene su Williamhill.it, dove la quota antepost è di 3.25.

Le romane

Nonostante i bookies vedano meglio la Roma, per noi la Lazio è la più indiziata tra le romane a raggiungere la zona Champions League. Quest’anno il quarto posto è un obiettivo, come dichiarato dal direttore Tare, le prime due giornate lasciano presagire a dei biancocelesti tornati distruttivi come due anni fa.

La Roma? Fonseca per ora è un rebus: 2 pareggi consecutivi, la fase difensiva lascia molto a desiderare. Non pensiamo che con l’acquisto di Smalling si sia migliorato il reparto, piuttosto in attacco con l’arrivo di Mkhitharyan si è fatto un passo molto in avanti.

Credete nella Lazio? Andate su Sisal.it dove la quota antepost è di 3.50. Credete nella Roma? Indifferente sia Sisal.it che Williamhill.it: in entrambi 3.00 la quota antepost.

 

Sembra di rivedere la Lazio di due anni fa, con un Correa in più!

 

Possibili outisider

Alzi la mano chi si aspettava l’anno scorso che l’Atalanta centrasse il quarto posto. Difficile da pronosticare lo scorso agosto, eppure i nerazzurri sono lì. Quest’anno, proprio l’impegno europeo potrebbe rallentare la corsa della Dea in Serie A, siamo scettici. La Fiorentina la vediamo troppo giovane ed immatura, già alle prese con alcuni problemi tecnici, si diceva di un Commisso già pronto a cambiare allenatore dopo le prime due giornate…

Ad ogni modo, “Atalanta nelle prime 4” è decisamente più fattibile rispetto a “Fiorentina nelle prime 4”. Su Sisal.it la quota antepost dei bergamaschi è leggermente più alta rispetto a Williamhill.it (3.50 vs 3.25), mentre se proprio volete giocare l’impossibile e credete nella Viola, su Sisal.it la quota che vede i Viola in Champions schizza a 25.00!

 

La Fiorentina può puntare alla Champions con Ribery? Difficile…

 

Quote antepost Serie A: Retrocessione

 

Sisal

Williamhill

Lecce

1.33 1.36

Verona

1.50 1.53

Spal

2.75 2.25

Brescia

2.15 3.25

Parma

5.50 3.75

Sampdoria

12.00 8.00

Bologna

12.00 13.00

Genoa

6.50 11.00

Udinese

5.00 5.50

 

Chi retrocede: dritte & consigli

Beh, basandoci solo sulle prime due giornate di campionato e sulla qualità della rosa, sembra il Lecce la squadra più vicina alla retrocessione. Subito dopo troviamo l’Hellas Verona, che ha già vinto contro gli stessi salentini, tuttavia avere Juric in panchina non rappresenta proprio garanzia. Sia Sisal.it che Williamhill.it quotato più o meno allo stesso modo la retrocessione di entrambe le squadre.

 

Intanto il Verona si è già preso lo scontro diretto

 

E se la Sampdoria…

Caos sul fronte cessione in casa blucerchiata, tecnico insoddisfatto, prime due giornate da incubo ed addirittura il presidente Ferrero aggredito… Praticamente un gran casino la Sampdoria in questo avvio di campionato, nulla lascia presagire a qualcosa di buono. La rosa non è assolutamente da retrocessione, anzi per valori assoluti si potrebbe puntare anche all’Europa League… Tuttavia…

Non auguriamo certamente ai blucerchiati una situazione come quella del Parma qualche anno fa, ma non escludiamo che a gennaio possano partire i big e che l’allenatore venga esonerato anzitempo in favore di un Caronte (colui che trasportava le anime all’Inferno ndr). Mah, su Sisal.it comunque la quota antepost per la retrocessione dei doriani va a 12.00.

 

Quote antepost Serie A: chi sarà il capocannoniere?

 

Sisal

Williamhill

CR7

3.00 3.00

Lukaku

4.00 4.50

Immobile

5.00 13.00

Zapata

9.00 11.00

Dzeko

12.00 13.00

Higuain

12.00 13.00

Belotti

16.00 26.00

Quagliarella

20.00 21.00

Piatek

16.00 13.00

Balotelli

33.00 /

Milik

16.00 21.00

Chi sarà il capocannoniere: dritte & consigli

Ovviamente CR7 il maggiore indiziato al titolo di capocannoniere della Serie A, quotato allo stesso modo sia su Sisal.it che su Williamhill.it. Subito dopo troviamo Lukaku, già autore di 2 goal in 2 partite con l’Inter. Per quanto riguarda il nuovo attaccante dell’Inter, su Williamhill.it è quotato leggermente di più rispetto a Sisal.it.

 

VAR CELEBRATION

 

Restando in tema “stranieri”: Zapata (quotato 11.00 su Williamhill.it) potrebbe soffrire il doppio impegno dell’Atalanta quest’anno, Piatek (quotato 16.00 su Sisal.it) sembra stregato dalla maledizione del 9 di Pippo Inzaghi, mentre nutriamo forti dubbi su Milik (quotato 21.00 su Williamhill.it), che potrebbe essere scavalcato da Lozano nelle gerarchie…

Saranno solo dubbi?

Ma non sono tutti dubbi attenzione! Anzi, quest’anno potremo veder rifiorire due attaccanti che in Italia sono già stati capocannonieri. Parliamo di Higuain (quotato 13.00 su Williamhill.it), che con Sarri qualche anno fa segnò addirittura 36 reti in Serie A (record di tutti i tempi) e di Dzeko (quotato 13.00 su Williamhill.it), che col gioco offensivo di Fonseca potrebbe ritrovare una nuova giovinezza.

 

Quando il Pipita entrò nella leggenda

 

Quattro attaccanti in cerca di convocazione

Passiamo agli attaccanti italiani: Quagliarella, Belotti, Immobile e Balotelli. Tutti e quattro si giocano la convocazione ai prossimi Europei, dunque aspettiamoci anche prestazioni sopra la media.

Questo discorso forse non vale per Quagliarella, penalizzato quest’anno dal gioco di Di Francesco e soprattutto dall’incasinato attuale contesto blucerchiato, inoltre Mancini non l’ha neanche convocato per le gare con Armenia e Finlandia. Difficile che ripeti l’annata scorsa, la quota antepost migliore su di lui la trovate su Williamhill.it, a 21.00.

Belotti? Beh, a meno di infortuni, il Gallo un posto ce l’ha per i prossimi Europei, tuttavia non ha assicurata la titolarità. Nelle ultime due stagioni non è riuscito a superare i 15 goal stagionali, inoltre è anche un po’ penalizzato dal gioco di Mazzarri. Ha cominciato con un goal in 2 partite quest’anno, ritroverà i fasti della stagione 2016/2017 (26 reti)? Su Williamhill.it trovate la giocata “Belotti capocannoniere Serie A 2019/2020” addirittura a 26.00!

Passiamo a Immobile, reduce da un’annata sottotono. È un po’ un eufemismo definirla così visto che ha segnato comunque 15 goal, tuttavia nei due anni precedenti alla Lazio aveva prima collezionato 23 e 29 marcature. Bah, quest’anno ha comunque iniziato col botto: 2 goal in 2 partite!

Aiutato anche dal contesto Lazio, forse tornato a quello di due anni fa, Immobile potrebbe di nuovo fare sfracelli, in un campionato dove è stato capocannoniere già due volte… La quota antepost migliore su di lui la trovate ancora una volta su Williamhill.it, dove schizza a 13.00!

Baloebbasta

Passiamo a lui, His Laziness Mario Balotelli. A livello assoluto, probabilmente il più forte in mezzo ai quattro. SuperMario rivuole un posto da protagonista, sembra infatti che abbia di nuovo voglia di tornare a giocare calcio. In questo senso, la piazza di Brescia sembra il posto più adatto a lui, ma deve dimostrare di starci non solo col corpo, ma anche con lo spirito. Il suo record in Italia è di 14 reti, siglate nella stagione 2013/2014 al Milan.

 

L’ultimo goal in Serie A di Balotelli, datato 22 settembre 2015…

 

Balotelli è sempre un rebus: non escludiamo che possa essere lui il capocannoniere in Italia, davvero, siamo sinceri. Abbiamo trovato “Balotelli capocannoniere Serie A 2019/2020” solo su Sisal.it, la sua quota antepost a 33.00!