Cos’è la “Multipla del Software”?

La foto di “Terminator” che abbiamo scelto per questo articolo calza a pennello, in quanto la “Multipla del Software” ha due componenti che la formano: quella robotica e quella umana. 

La componente robotica vede il nostro software selezionare i migliori esiti in comune delle due squadre, indicandoci le “Serie in Corso” e le “Tendenze” più influenti e continuative.

La componente umana vede il nostro sviluppatore (di emozioni) comporre la Schedina in base al calendario ed alle quote: se il Burnley è reduce da 4 “1” (consecutivi) casalinghi, non si sogna mica di inserirlo come esito se i Clarets ospitano il Manchester City, che magari è reduce da 17 vittorie di fila…

Per saperne di più, e non solo sulla “Multipla del Software”, vi consigliamo di leggere l’articolo “Cosa trovi nelle Schedine Pronte“, in cui vi illustriamo tutte i vantaggi che comporta essere iscritti alla sezione Schedine Pronte, vi bastano 3 euro per un’estate all’insegna del betting responsabile… e sognatore!

La Multipla del Software del weekend (17-20 maggio)

 

Questa la “Multipla del Software” che eccezionalmente troverete visibile su questo articolo per questo weekend, tuttavia le prossime sui campionati europei e quelle estive comprendenti i campionati “Resto del Mondo” potrete trovarle solo nella sezione “Schedine Pronte“. Andiamo ora a spiegarvi la scelta di queste partite, il come ed il perché di queste gare.

Parma – Fiorentina: “Gol” (1.55)

Le statistiche vedono il Parma reduce da 4 “Gol” consecutivi in generale e la Fiorentina invece reduce da 7 “Gol” nelle ultime 8 partite. Ora, le due squadre sono incredibilmente a digiuno di vittorie da svariate partite:

  • Parma senza vittorie da 9 gare;
  • Fiorentina senza vittorie da 12 gare;

Lecito attendersi una partita combattuta in quel del “Tardini”, considerando soprattutto il fatto che matematicamente le due squadre non sono ancora salve. Sarà allora una gara, a nostro parere, poco propensa a tatticismi e difensivismi, con Parma e Fiorentina alla morte alla ricerca della vittoria perduta.

Espanyol – Real Sociedad: “Gol” (1.52)

6 “Gol” nelle ultime 8 gare per l’Espanyol e 9 “Gol” nelle ultime 11 per la Real Sociedad. Gara simile a Parma-Fiorentina, ma con le dovute differenze: le due squadre sono a pari punti all’ottavo posto in classifica e distano 3 punti dal 7° posto, ultimo slot utile per l’Europa League.

Dunque, come in Parma-Fiorentina, le due squadre si scanneranno alla ricerca dei 3 punti che potrebbero valere l’Europa League, soprattutto se dovesse arrivar voce di un Athletic Bilbao (attualmente 7°) in svantaggio a Siviglia. Il “Gol” ci sta tutto!

Celta Vigo – Rayo Vallecano: “1” (1.43)

Ben 4 “1” (vittorie) consecutivi casalinghi per il Celta Vigo ed 8 “1” (sconfitte) di fila per il Rayo Vallecano in trasferta. Ora, la situazione in classifica è questa: i padroni di casa “possono ancora retrocedere” se dovessero perdere questa gara per 0-4 e nel frattempo il Girona vincere per 4-0 sul campo dell’Alaves.

Ipotesi remota anche perché il Rayo Vallecano è già retrocesso, e poi da quando Fran Escriba è sulla panchina del Celta Vigo, sono arrivati 4 “1” (vittorie) consecutivi in casa. Ah, non scordiamoci di Iago Aspas: rientrato dall’infortunio proprio in occasione dell’esordio del nuovo allenatore, ha messo a segno 6 reti nelle 4 gare casalinghe che vi abbiamo detto sopra. Fate anche un pensierino su “Iago Aspas Segna Si” (1.65)!

 

La Multipla del Software regala…. Emozioni

 

Real Madrid – Betis Siviglia: “1” (1.60)

Se da quando c’è di nuovo Zidane in panchina per il Real Madrid non è arrivato alcun “2” in trasferta, diverse sono andate le cose al Bernabeu: nelle 5 gare il francese in panchina sempre “1” in casa. Betis invece reduce da 4 “1” (sconfitte) consecutive in trasferta: andalusi senza obiettivi e con un allenatore probabilmente in partenza. Vista la quota, puntare sull’ “1” ci sembra cosa buona e giusta.

Saint Etienne – Nizza: “Under 3.5” (1.37)

Ben 17 “Under 3.5” nelle 18 gare casalinghe fin qui disputate dal Saint Etienne e ben 17 “Under 3.5” nelle 18 gare in trasferta fin qui disputate dal Nizza. Bastano queste statistiche a convincervi dell’ “Under 3.5”? I bookmaker lo sanno ed infatti non lo quotano tantissimo.

Il Saint Etienne deve difendere il quinto posto (ultimo slot utile per l’Europa League, 4 punti di vantaggio sul Montpellier) e deve anche provare nell’impresa di andare in Champions (distante 4 punti dal Lione). Il Nizza non ha più obiettivi, ma non andrà a fare la comparsa. All’andata finì 1-1 e se il Saint Etienne si acconenta dell’Europa League, un biscotto ci starebbe tutto.