Il metodo di OkPronostico per studiare le partite

Cominciamo subito col dirvi che oltre a questo metodo, che usiamo per studiare e pronosticare la singola partita, da qualche tempo ne abbiamo messo su un altro, ovvero quello per studiare invece le schedine, lo trovate nella sezione Schedine Pronte, il Metodo a Progressione. Date un’occhiata a questa guida se volete saperne di più.

 

Il nostro metodo consiste nell’utilizzare delle discipline umaniste per offrire un’interpretazione umana della statistica. Perché lo facciamo? Perché il calcolo della statistica dice la verità scientifica sul passato, e lo fa in modo scientifico, nessuno può infatti obiettare che Juventus-Inter non sia finita 2-0.

“Tuttavia, la statistica non ci dice quello che succederà in futuro… E qui subentra il calcolo della probabilità

Il calcolo della probabilità è una scienza ancora in evoluzione nel mondo della matematica, ed è uno strumento che serve a prevedere, anzi, a misurare il futuro. Noi di OkPronostico proviamo a dare una nostra personale versione del calcolo della probabilità, affiancando ad esso il calcolo della statistica e ben quattro discipline umaniste, utili ad avere una visione completa della partita.

Quali sono le discipline umaniste? All’analisi statistica noi affianchiamo l’analisi tattica, tecnica, psicologica ed atletica, partita per partita. Adesso approfondiamo meglio il tutto, siete pronti per questo viaggio?

Se in futuro vorrai leggere il manuale del bravo scommettitore di OkPronostico

 

L’analisi statistica

Il nostro metodo per studiare i pronostici sul calcio parte dall’analisi statistica: abbiamo infatti un software che ci calcola delle statistiche a misura di pronostico, dunque ci tira fuori delle serie in corso, dei ritardi e altre dritte, indicandoci quali sono gli esiti in comune ad entrambe le squadre presenti in una data partita.

Che cosa sono le statistiche a misura di pronostico?

Vi facciamo degli esempi per farvi capire subito:

“Perché dire che il Valencia non ha vinto 5 delle ultime 6 trasferte quando si può dire che ha collezionato 5 1X nelle ultime 6 esterne?”

  • La Juventus segna da 10 partite di fila all’Allianz Stadium —-> Juventus reduce da 10 Gol Casa di fila tra le mura amiche
  • L’Inter ha sempre segnato almeno due goal in 8 delle ultime 9 partite —-> Inter reduce da 8 Over 1.5 nelle ultime 9 gare

 

Che cosa sono gli esiti in comune?

Gli esiti in comune sono quelli in comune ad entrambe le squadre in una partita, segnalati puntualmente dal nostro caro software. Ad esempio, se Chelsea e Liverpool presentano tanti Over 2.5 tra le loro statistiche, il nostro software ce li fa balzare subito agli occhi facilitandoci l’individuazione nei box statistici, come anche ci dice pure degli altri esiti in comune. We love you, software!

 

 

L’analisi atletica

Innanzitutto, va subito detto che alcune statistiche danno indicazioni molto importanti sull’andamento dello stato di forma delle squadre. Quando entriamo nel nostro software ed andiamo a guardare i risultati, diversi colori ci indicano lo stato di forma della squadra. Se vedremo tanti verdi, saranno vittorie, se saranno tanti arancioni, tanti pareggi e se saranno tanti rossi, tante sconfitte.

Tuttavia, questo è solo un indicatore numerico, e la nostra analisi non si ferma solo a questo. Facciamo anche un lavoro di tipo giornalistico, andando a ricercare news ed informazioni. Vi facciamo subito un esempio:
Bayern Monaco reduce da 5 vittorie consecutive, ma il maltempo ha impedito alla squadra di allenarsi bene in settimana. Cosa deduciamo? Il Bayern non si sarà allenato bene e potrebbe interrompere la sua striscia di vittorie consecutive

 

 

L’analisi tattica

E noi italiani siamo maestri da questo punto di vista…

“È VERO O NON È VERO CHE CI SONO 60 MILIONI DI ALLENATORI IN ITALIA?”

Ci troviamo di fronte ad un Sassuolo-Fiorentina in cui i viola arrivano da un periodo di crisi. Sappiamo, però, che De Zerbi schiera una linea di difesa molto alta, al contrario Iachini predilige difesa bassa, linee strette e contropiede. È risaputo che le squadre che giocano in ripartenza vanno a nozze contro quelle che giocano con la difesa alta, dunque in questo caso, anche se il Sassuolo arriva statisticamente favorito, tatticamente non lo è.

Per aiutarci, andiamo a guardare i risultati che il Sassuolo ha collezionato contro squadre altrettanto contropiediste, ad esempio il Parma, in cui i neroverdi le hanno prese di brutto! Possiamo quindi pensare almeno al Gol Ospite in Sassuolo-Fiorentina?


Guardate come il Real Madrid di un contropiedista come Ancelotti infilò su ripartenza il Bayern Monaco di Guardiola…

 

L’analisi psicologica

L’analisi psicologica è una componente fondamentale nel nostro metodo per scommettere sulle partite di calcio. Cosa intendiamo per analisi psicologica? Tutto quello inerente alla psiche di calciatori e/o allenatori, ma vi facciamo subito alcuni esempi. Prendiamo ad esempio Atletico Madrid-Liverpool, andata degli ottavi di Champions di quest’anno, conclusasi 1-0 in favore dei colchoneros.

Abbiamo inserito 1X come pronostico, ma perché? Eppure l’Atletico Madrid arrivava a questa partita reduce da un pessimo momento di forma, mentre il Liverpool macinava record su record in Premier. Abbiamo scelto di favorire i colchoneros perché, a causa della disparità di rendimento, arrivavano a questa gara come la squadra sfavorita, al contrario, il Liverpool aveva tutto da dimostrare.

 

 

Dunque, abbinando anche i criteri della tattica, abbiamo scelto 1X perché l’Atletico arrivava senza particolari pressioni, mentre il Liverpool ne aveva tante. Inoltre, eravamo sicuri che la banda di Simeone si sarebbe esaltata davanti al pubblico amico, quindi abbiamo spinto fortemente verso la sua direzione.

 

 

Questo tipo di ragionamento, lo facciamo per tutte le partite, anche per quanto riguarda allenatori e calciatori. Sappiamo che Milik segna spesso contro le matricole, dunque, in un momento in cui il Napoli gioca contro il Lecce e sembra risorgere, perché non puntare su Milik marcatore? Ancora, sapevamo che i ragazzi dell’Ajax sarebbero stati intimoriti psicologicamente dal Getafe brutto e cattivo che tira i calci, per questo tra i pronostici abbiamo deciso di non favorire i lancieri, nonostante fossero molto più forti tecnicamente rispetto agli spagnoli.

Ovviamente, non siamo veggenti né psicologi, tuttavia per quel che ne sappiamo, proviamo ad analizzare il tutto in questa chiave, che come vedete, si rivela sempre utile nell’analisi globale della partita.

Se in futuro vorrai leggere il manuale del bravo scommettitore di OkPronostico

 

L’analisi tecnica

Subitissimo un esempio: Barcellona reduce da 5 vittorie consecutive, domenica gioca contro un Athletic Bilbao in ottima forma, reduce anch’esso da 5 vittorie consecutive. Che fare in questo caso? Per pronosticare questa partita, prendiamo in considerazione la chiave di lettura umanista della tecnica: quale delle due squadre ha giocatori con più classe e talento? Il Barcellona. Dunque, da questo punto di vista, i blaugrana partirebbero favoriti.

Forse è la chiave di lettura più banale, anche perché tutti gli appassionati di pallone sanno riconoscere a livello tecnico chi sia più forte e chi meno, come è ovvio dire che una squadra che in rosa vanta CR7 o Messi parte sempre senza dubbio come favorita.

 


Se gioca Messi l’analisi tecnica è già fatta

 

Vi è piaciuto il nostro metodo?

Ricapitolando, questi sono i passi necessari che noi di OkPronostico utilizziamo per studiare le scommesse sul calcio partita per partita:

  1. Analisi statistica: per inquadrare lo storico statistico delle due squadre, usiamo un software di nostra proprietà con cui andiamo a guardare tutti gli esiti in comune e le statistiche a misura di pronostico di entrambe le squadre.
  2. Analisi atletica: compiamo un lavoro di tipo giornalistico andando a spulciare tra le news delle squadre, questo per capire se una delle due può avere degli acciaccati e/o indisponibili ed anche per sapere se il lavoro svolto in settimana sia stato buono o meno.
  3. Analisi tattica: capire come giocano le due squadre è fondamentale per pronosticare una partita, se abbiamo di fronte una squadra di Zeman sarebbe molto probabile che la gara finisca in Over 2.5.
  4. Analisi psicologica: è molto importante entrare nella testa di una squadra o di un giocatore. Prendi Cristiano Ronaldo, uno che spinge sempre al massimo, sembra quasi scontato che faccia goal all’Atletico Madrid in una gara in cui la Juventus doveva per forza rimontare.
  5. Analisi tecnica: sicuramente in un Barcellona-Athletic Bilbao andremo sempre a favorire i blaugrana, questo per via dei giocatori di alto tasso tecnico che vantano in rosa.

Dunque, questo è il metodo che applichiamo per studiare le scommesse sul calcio partita per partita, non una di meno.

Per studiare le schedine usiamo invece il Metodo a Progressione, anch’esso molto soddisfacente in termini di risultati. Ad ogni modo, vi invitiamo caldamente ad inviarci maggiori spunti per studiare le scommesse sul calcio, anche perché non si finisce mai di imparare in questo campo. Siamo sicuri di esservi stati utili, grazie per la lettura cari appassionati, ci vediamo alla prossima guida!

PS. Avete già letto la nostra recensione sui migliori bookmaker 2020?