Lione 2021/2022: amichevoli, calciomercato, analisi tattica e dichiarazioni

Comincia il nuovo corso del Lione. Dopo gli anni sotto la guida Garcia, che comunque hanno portato risultati, la società ha affidato la panchina all’ex Borussia Dortmund Bosz. Obiettivo? Lo vedremo a stagione in corso, anche perché la materia prima in squadra per fare bene c’è.

Lione 2021/2022: tutte le amichevoli

  • Olympique Lione –  Bourg-en-Bresse 5-1
  • Olympique Lione – Villefranche 2-0
  • Olympique Lione – Wolfsburg 4-1
  • Olympique Lione – Villarreal
  • Sporting Lisbona – Olympique Lione

Il calciomercato in entrata del Lione

In entrata il calciomercato del Lione registra solo gli arrivi di Da Silva dal Rennes ed Henrique dal Vasco de Gama.

Il calciomercato in uscita del Lione

Depay ha lasciato il Lione per accasarsi al Barcellona, ma è questa l’unica grande cessione al momento.

Le dichiarazioni pre-stagione del Lione

Così Bosz in sede di presentazione: “Sono molto felice di essere qui in un grande club. Ho giocato contro l’OL diverse volte come un giocatore ma anche come allenatore. Ho visto che era un grande club con tifosi appassionati. È davvero un grande club, spero di avere molto successo qui”.

“Ho un modo di giocare offensivo e attraente. Giochiamo per i tifosi e non per noi stessi. Molto dipenderà dai giocatori, non posso parlare di sistema in questo momento, devo prima conoscere bene i giocatori. Mi piace il calcio offensivo, giocatori intelligenti con buone capacità tecniche. Ho l’esperienza di lavorare con giovani giocatori, non solo con l’Ajax ma anche al Leverkusen”. 

“È una questione di qualità, se i giovani hanno le qualità necessarie, non ho paura di farli giocare. Il settore giovanile è importante, a Lione ci sono tanti giovani bravi. Sono molto curioso di vedere come stanno andando le cose in accademia, ma in rosa ci sono già dei giovani molto bravi”.

È possibile giocare in modo offensivo, attraente e vincere titoli. Per questo abbiamo bisogno di una buona organizzazione in campo. La cosa più importante è ovviamente difendere, devi mettere su una squadra molto efficiente e organizzata. Se concedi fallo quando tutti sono davanti alla palla, è pericoloso”.

foto copertina: https://www.calcioatalanta.it