Appassionati di FANTACALCIO E MARCATORI, drizzate le antenne!!!

Di seguito sono riportati i possibili autori delle reti più bestemmiate dai tifosi: quelle degli ex. Se questo articolo ti interessa solo per i pronostici sui marcatori (e non in chiave Fantacalcio) ti consigliamo di attendere le ultime ore, a ridosso delle partite, in modo tale da avere a disposizione probabili formazioni più attendibili.

JUVENTUS – TORINO

Il Derby della Mole, in cui vi saranno ben 4 ex juventini. Moretti (T), coi bianconeri nella stagione 2002/2003, in cui disputò solo 8 gare; Rincon (T), per lui 13 presenze nella seconda parte di stagione 2016/2017; Iago Falque (T), cresciuto nel vivaio juventino, non ha mai disputato una gara con la prima squadra; Zaza (T), 19 presenze e 5 reti con la Juventus nella stagione 2015/2016.

CHIEVO – SPAL

Al Bentegodi ci saranno 2 ex Chievo Verona. Filippo Costa (S), 7 presenze per lui con i gialloblù nella stagione 2016/2017; Paloschi (S), al Chievo dal 2011 al 2016, ha disputato 144 gare con 42 reti.

UDINESE – INTER

Nell’anticipo delle 20:30 di sabato, ecco 4 ex friulani.

Handanovic (I), ha collezionato 179 presenze con la maglia dei friulani tra il 2007 e il 2012; Asamoah (I), all’Udinese dal 2008 al 2012, è sceso in campo 114 volte con 8 reti; Candreva (I), solo 3 gare disputate con i bianconeri nella stagione 2007/2008; Spalletti (I), l’attuale tecnico nerazzurro ha allenato l’Udinese dal 2002 al 2005, raggiungendo uno storico quarto posto nella stagione 2004/2005.

EMPOLI – FIORENTINA

In questo derby toscano, presenti 2 ex per parte. Gli ex Empoli sono invece Laurini (F), 134 presenze ed un solo goal dal 2012 al 2017; Montella (F), l’attuale tecnico della Viola è cresciuto da calciatore nel vivaio dell’Empoli.

Gli ex Viola sono lo storico capitano Pasqual (E), che con la maglia della Fiorentina ha disputato 302 gare condite da 7 reti dal 2005 al 2016; Dragowski (E), solo 7 gare disputate con i gigliati dal 2016 fino a questo gennaio.

LAZIO – ATALANTA

Un ex a testa all’Olimpico. L’ex Lazio è il portiere Berisha (A), che in maglia biancoceleste ha collezionato 38 presenze tra il 2013 e il 2016. L’unico ex Atalanta è l’attuale tecnico dei capitolini, Simone Inzaghi (L), che in nerazzurro vanta un passato da calciatore

PARMA – SAMPDORIA

Ben 2 ex Sampdoria e solo un ex Parma! Quest’ultimo, Defrel (S): prodotto del vivaio degli emiliani, pochissimo spazio in prima squadra: solo una presenza nella stagione 2010/2011.

Gli ex doriani: Biabiany (P), 16 presenze e 1 goal con la Samp nella seconda parte di stagione 2010/2011; Barillà (P), solo 3 presenze con la Doria nella stagione 2013/2014.

SASSUOLO – FROSINONE

Al Mapei Stadium con 4 ex Sassuolo!
Goldaniga (F), 13 presenze e 1 rete con i neroverdi la scorsa stagione; Ariaudo (F), ha disputato 18 gare col Sassuolo dal 2014 al 2016; Cassata (F), per lui, 10 gare e 1 goal con gli emiliani la scorsa stagione; Chibsah (F), cresciuto nelle giovanli del Sassuolo, con la prima squadra è sceso in campo 54 volte con 2 reti dal 2012 al 2015.

GENOA – ROMA

Al Ferraris ben 3 ex romanisti e 2 ex genoani.
Gli ex grifoni: El Shaarawy (R), prodotto del vivaio genoano, con “i grandi” ha disputato solo 3 gare tra il 2008 e il 2010; Perotti (R), al Genoa dal 2014 al 2016, per lui 43 presenze e 5 reti.

Qui gli ex capitolini: Zukanovic (G), solo 9 presenze in giallorosso nella seconda parte di stagione 2015/2016; Mazzitelli (G), cresciuto nelle giovanili della Roma, con la prima squadra ha disputato solo una partita nella stagione 2013/2014; Prandelli (G), allenatore dei giallorossi designato per la stagione 2004/2005, si dimise prima dell’inizio del campionato per motivi personali.

NAPOLI – CAGLIARI

2 ex napoletani al San Paolo!
Pavoletti (C), poco spazio per lui con gli azzurri, visto che nella seconda parte di stagione 2016/2017 ha disputato solo 7 gare con 0 reti; Cigarini (C), per lui 28 presenze e 2 reti in maglia partenopea nella stagione 2009/2010.

MILAN – BOLOGNA

Solo un ex Bologna e ben 3 ex Milan.

Gli ex rossoneri: Poli (B), al Milan dal 2013 al 2017, ha collezionato 90 presenze e 3 goal; Destro (B), è sceso in campo 15 volte con 3 reti nella seconda parte di stagione 2014/2014; Mihajlovic (B), ha preso il posto dell’altro ex Inzaghi sulla panchina del Bologna. Il tecnico serbo ha guidato il Milan nella stagione 2015/2016, non finendo la stagione e venendo esonerato a fine aprile in favore di Brocchi.

L’unico ex felsineo è Laxalt (M), che in Emilia ha disputato 15 gare con 2 reti nella stagione 2013/2014.

ECCO LA TABELLA DEGLI EX PROBABILMENTE TITOLARI:

Segna Si Segna No
Pavoletti (ATT) (3.00) 1.01
Iago Falque (ATT) (3.60) 1.01
Zaza (ATT) (3.60) 1.01
Defrel (ATT) (3.00) 1.01
El Shaarawy (ATT) (2.60) 1.01
Perotti (ATT) (2.75) 1.01
Destro (ATT) (3.75) 1.01
Rincon (CEN) (7.50) 1.01
Barillà (CEN) (7.00) 1.01
Cigarini (CEN) (6.25) 1.01
Poli (CEN) (7.00) 1.01
Chibsah  (CEN) (8.50) 1.01
Asamoah (DIF) (8.50) 1.01
Goldaniga (DIF)  (11.00) 1.01
Ariaudo (DIF) (11.00) 1.01