Serie-a2

Le possibili combinazioni

L’Empoli deve vincere!

Nel caso in cui gli Azzurri facessero il colpaccio a San Siro, sarebbero automaticamente salvi condannando alla retrocessione una tra Genoa e Fiorentina. In caso di pareggio, l’Empoli dovrebbe sperare che il Genoa non vinca a Firenze, mentre se la banda di Andreazzoli perdesse con l’Inter (impegnata invece nella corsa Champions) dovrebbe invece sperare che i grifoni perdano al Franchi, anche perché a pari punti, a salvarsi sarebbe il Genoa in virtù degli scontri diretti.

Tre punti al Franchi per il Genoa?

Anche qui, in caso di pareggio, viola e grifoni sarebbero salvi, ma quest’ultimi dovrebbero comunque sperare che l’Empoli perda a San Siro. Vince la Fiorentina? Genoa a casa a prescindere dal risultato dell’Empoli. Se l’ex Prandelli dovesse invece vincere a Firenze, aggancerebbe la Fiorentina in classifica ed al 90% il Genoa sarebbe salvo per via degli scontri diretti (0-0 all’andata).

Attenzione all’Udinese!

Nel paragrafo precedente vi abbiamo detto che se il Genoa facesse il colpaccio al Franchi sarebbe al 90% salvo. Nonostante l’eventuale vittoria, gli uomini di Prandelli potrebbero comunque retrocedere.

Ma perché?

Perché se nel frattempo dovesse perdere anche l’Udinese (impegnato a Cagliari), la classifica vedrebbe i friulani con Fiorentina e Genoa tutti insieme a 40 punti (alle spalle ovviamente dell’Empoli). Come si fa allora? Si guarda la classifica avulsa:

Udinese 5 (e salva a prescindere), Fiorentina e Genoa 5 con la differenza reti decisiva: se il Genoa vincesse con una sola rete di scarto, la Fiorentina si salverebbe (0 contro il -1 dei grifoni); se il Genoa vincesse con due o più reti di scarto, si schianta Montella (almeno 0 contro il -1 o peggio della viola).