Appassionati di FANTACALCIO E MARCATORI, drizzate le antenne!!!

Di seguito sono riportati i possibili autori delle reti più bestemmiate dai tifosi: quelle degli ex. Se questo articolo ti interessa solo per i pronostici sui marcatori (e non in chiave Fantacalcio) ti consigliamo di attendere le ultime ore, a ridosso delle partite, in modo tale da avere a disposizione probabili formazioni più attendibili.

PARMA – JUVENTUS

L’unico ex di questa partita è Buffon (J), appena rientrato alla Juventus dopo un anno al PSG. L’ex capitano della Nazionale ha cominciato la sua carriera al Parma, dal 1995 al 2001 conta ben 168 presenze.

FIORENTINA – NAPOLI

Nessun ex presente in questa partita.

UDINESE – MILAN

Nessun ex presente in questa partita.

CAGLIARI – BRESCIA

Un ex a testa in questa partita: Dessena (B), due parentesi per lui al Cagliari: 29 presenze e 3 reti nella stagione 2009/2010, 166 presenze e 7 reti dal 2011 al gennaio 2019; Maran (C), ha allenato il Brescia nella stagione 2005/2006, esonerato nonostante le buone prestazioni. Vogliamo considerarlo ex? L’attuale presidente del Brescia, Massimo Cellino, è stato anche presidente del Cagliari per 22 anni, dal 1992 al 2014.

SPAL – ATALANTA

Ben 6 ex Atalanta in questa partita!

Spicca sicuramente Floccari (S): l’esperto attaccante ha militato coi bergamaschi dal 2007 al 2009, collezionando 67 presenze e 20 reti; Kurtic (S), coi nerazzurri ben 83 gare disputate e 10 reti dal 2015 al 2018; Petagna (S), con la Dea ha segnato 9 reti in 63 gare dal 2016 al 2018; Paloschi (S), 13 presenze e 0 goal con l’Atalanta nella stagione 2016/2017;

D’Alessandro (S), ha collezionato 71 gare e 4 reti in nerazzurro dal 2014 al 2017; Berisha (S), ha difeso i pali della Dea dal 2016 fino alla scorsa stagione, quando poi si è fatto soffiare il posto da Gollini.

ROMA – GENOA

2 ex romanisti e solo un ex genoano in questa gara. Andreazzoli (G), il neotecnico del Genoa è stato nello staff tecnico della Roma dal 2005 al 2017: suo malgrado, si è ritrovato anche primo allenatore nel 2013, quando i giallorossi persero la finale di Coppa Italia con i cugini della Lazio; Sanabria (G), proveniente dalle giovanili lupacchiotte, solo 2 presenze in prima squadra nella stagione 2014/2015; Perotti (R), ben 43 presenze e 5 reti col Genoa dal 2014 al gennaio 2016.

VERONA – BOLOGNA

L’unico ex di questa partita è Bessa (V), ha giocato per il Bologna nella stagione 2014/2015, 26 presenze ed una rete.

SAMPDORIA – LAZIO

L’unico ex di questa partita è Correa (L), 31 presenze e 3 reti nella Sampdoria durante la stagione 2015/2016.

TORINO – SASSUOLO

L’unico ex di questa partita è Zaza (T), al Sassuolo dal 2013 al 2015, conta 64 presenze e 20 reti.

INTER – LECCE

Come ex spicca sicuramente il nuovo allenatore dell’Inter, Antonio Conte. Il tecnico è infatti natìo di Lecce ed in Salento ha anche giocato da calciatore. Non ha mai allenato la compagine pugliese.

 

ECCO LA TABELLA DEGLI EX PROBABILMENTE TITOLARI:

Segna Si Segna No
Petagna (ATT) 3.50 1.01
Zaza (ATT) 2.75 1.01
Floccari (ATT) 4.50 1.01
Correa (CEN) 3.25 1.01
Perotti (CEN) 3.25 1.01
Kurtic (CEN) 5.50 1.01

 

* Le quote sui marcatori sono offerte da Matchpoint