Sassuolo 2021/2022: amichevoli, calciomercato, analisi tattica e dichiarazioni

Una scommessa dalla quale ripartire e soprattutto continuare il processo di crescita. Con questi obiettivi parte la stagione 2021/2022 del Sassuolo dopo il regno De Zerbi, passato allo Shakhtar. Al suo posto sulla panchina neroverde si siederà il giovane tecnico Dionisi, alla 1ª esperienza in Serie A. Come andrà?

Sassuolo 2021/2022: tutte le amichevoli

  • Sassuolo – Sudtirol 0-0
  • Parma – Sassuolo
  • Sassuolo – Vicenza

Il calciomercato in entrata del Sassuolo

Il calciomercato del Sassuolo deve ancora entrare nel vito. Gli unici acquisti ufficializzati al momento sono quelli di Traoré e Tojan.

Il calciomercato in uscita del Sassuolo

Marlon ha raggiunto De Zerbi allo Shakhtar. Per il resto non si registrano movimenti importanti.

Le dichiarazioni pre-stagione del Sassuolo

Così Dionisi in sede di presentazione: So che l’eredità che raccolto è difficile, ma sarà molto stimolante. Sono qui perché il Sassuolo ha scelto me: ci siamo incontrati, innamorati e sposati. Il Sassuolo è una società importante che sta dimostrando sul campo un’identità”.

De Zerbi ha fatto una scelta coraggiosa, lo ammiro – ammette – È stato molto disponibile. Spesso vediamo le persone solo di facciata, poi a luci spente anche gli allenatori sono disponibili e lui con me si è reso disponibile. C’è stata una telefonata per avere informazioni sul suo percorso e cercherò di fare tesoro dei consigli. Giocare, riconoscersi e mettere i giocatori in condizioni di esprimersi. Ci sono giocatori bravi, li devo mettere nelle possibilità di far bene”.