Bologna 2021/2022: amichevoli, calciomercato, analisi tattica e dichiarazioni

Si pensava che Mihajlovic dovesse cambiare aria, ma alla fine il tecnico serbo è rimasto sulla panchina dei rossoblu che allena dal 2019. Con lui in panchina la squadra emiliano-romagnola ha conosciuto un processo di crescita notevole, ma ogni anno con lo stesso obiettivo: salvarsi e valorizzare la rosa.

Genoa 2021/2022: tutte le amichevoli

  • Bologna-Bagnolese 6-1
  • Bologna-FeralpiSalò 1-0
  • Borussia Dortmund-Bologna 3-0
  • Liverpool-Bologna
  • Pordenone-Bologna

Il calciomercato in entrata del Bologna

Sono 3 gli arrivi diciamo importanti in casa Bologna. La società felsinea ha acquistato definitivamente Barrow, mentre ha rinforzato la rosa in difesa con l’arrivo di Bonifazi dalla SPAL e in avanti con l’arrivo di Arnautovic.

Il calciomercato in uscita del Bologna

Nulla da segnalare in uscita in casa Bologna.

Bologna 2021/2022: l’analisi tattica

La squadra di Mihajlovic costruisce l’azione dal basso con i 2 centrali di difesa e i terzini che si alzano. Se l’azione non riesce a svilupparsi per vie centrali, è il centrale stesso che allarga palla per i terzini. Lo sviluppo dell’azione avviene poi con i 2 giocatori esterni che tengono larghe le maglie difensive avversarie, favorendo gli inserimenti dei centrocampisti.

In fase di non possesso, la squadra si dispone con un 1-4-5-1, con i difensori che marcano stretti i rispettivi attaccanti avversari, mentre gli attaccanti cercano di compattarsi dietro la linea della palla.

Le dichiarazioni pre-stagione del Bologna

Mihajlovic e le ambizioni del suo Bologna: “Mi piacerebbe chiamarla “La scalata”. Perché l’obiettivo è scalare posizioni, finire nella parte sinistra della classifica, esprimere un buon calcio, far divertire i tifosi e rilanciare le nostre ambizioni, solo parzialmente messe in stand by nell’ultimo campionato segnato dal Covid. Una stagione strana e speriamo irripetibile che poteva costare cara a tanti club importanti, ma che il Bologna invece ha superato senza affanni. Un risultato non scontato, che è passato un po’ sotto silenzio”.

foto copertina: