MLS USA
SCHEDINE VINCENTI

LA MLS!

In cui troverete vecchie glorie come Wayne Rooney, Zlatan Ibrahimovic, Carlos Vela, Nico Gaitan, Nani… Insomma, non un campionato top, ma escluse le leghe europee e quelle sudamericane, reputiamo sia di gran lunga migliore rispetto a tutti gli altri. Breve amarcord, succedeva ancora questo qualche anno fa in MLS:

 

 

Gli americani sono tipi estrosi, ambigui e molto strani, e non dategli in mano il VAR! Tragicomico l’episodio accaduto qualche giorno fa, date un’occhiata

Inserire la MLS in schedina?

Detto molto sinceramente, ma le serie in corso e le frequenze della MLS fanno sognare! Vi consigliamo di proseguire la lettura di questo articolo in cui vi presenteremo le 12 gare che si andranno a disputare tra sabato notte e lunedì notte, tutte complete di statistiche che solo OkPronostico vi può dare.

Ah, troverete molto interessante la sezione Schedine Pronte, dove vi sarà la “Multipla del Software” non solo sulle statistiche includenti la MLS, ma anche quelle del campionato svedese e quello norvegese (per ora perché ne arriveranno altri).

Come funziona la MLS

Il format è molto simile a quello dell’NBA: le squadre infatti sono divise in due conference, la “Western Conference” e la “Eastern Conference”, in base alla loro posizione geografica.

Lo svolgimento del torneo avviene in due fasi: regular season e playoff. Il campionato, differentemente da quelli europei, non si svolge con la formula dell’andata e ritorno, ma ogni club incontra gli altri un numero variabile di volte.

Ogni squadra incontra una volta le squadre dell’altra conference, due volte le squadre della propria conference (andata e ritorno), fino ad arrivare a un totale di 34 partite, 17 in casa e 17 fuori.

Le prima classificata di ogni conference si qualifica direttamente per i quarti di finale dei play-off, mentre le squadre dal secondo al settimo posto disputano un turno preliminare.

Le otto squadre qualificate disputano i play-off per stabilire la vincitrice, disputati con incontri di sola andata a eliminazione diretta.

Vancouver Whitecaps – Portland Timbers

Pessimo l’avvio di stagione delle due squadre, dobbiamo comunque dire che nell’ultimo periodo si sono riprese. Se Vancouver ha collezionato la sua seconda vittoria nelle ultime 10 vincendo sul campo dei Colorado Rapids per 3-2, Portland adesso è reduce da ben 3 vittorie consecutive.

Mancano ancora 24 partite al termine della regular season, ed il 7° posto (ultimo slot utile per i play-off) è ancora alla portata di entrambe le squadre, ma serve vincere per restare in scia.

Per i Whitecaps spiccano ben 6 “Under 2.5” nelle ultime 7, ma da sottolineare il fatto che la squadra ha subito almeno un goal in 5 delle ultime 6 partite. Non bene in casa: 4 “X2 + Under 2.5” nelle ultime 5, e 3 “No Gol” nelle ultime 4.

Per i Timbers emergono ben 4 “Gol” consecutivi e SEMPRE “Over 2.5” in questa stagione, in trasferta spiccano i 3 “2” (vittorie) consecutivi e sempre “Gol Casa”.

Cincinnati – Montreal Impact

Horror l’ultimo cammino di Cincinnati, basti pensare alle 5 sconfitte nelle ultime 6 gare disputate, la squadra non vince inoltre da 7 partite. Ben 10 “Under 3.5” consecutivi, con 7 “Under 2.5” nelle ultime 8 ed 8 “No Gol” nelle ultime 9. In casa, SEMPRE “Over 1.5” e SEMPRE “Under 3.5”, vale a dire SEMPRE “Multigol 1-3”. Tra le mura amiche Cincinnati è reduce da 2 “2” (sconfitte) nelle ultime 3 gare.

Montreal viaggia spedito con 3 vittorie nelle ultime 4 gare, squadra molto quadrata in difesa se si pensa che è reduce da 8 “Under 3.5” consecutivi e 7 “No Gol” nelle ultime 8. In trasferta ben 2 “2” (vittorie) consecutive ed anche 4 “X2 + No Gol” nelle ultime 5, ma attenzione lontano da casa gli Impacts sono reduci da 7 “Over 2.5” nelle ultime 9…

Dallas – New York Red Bulls

4 vittorie nelle ultime 7 gare per Dallas, che ha anche perso solo una delle ultime 4 partite. Attenzione a questa quasi contraddizione, perché la squadra ha registrato 6 “Gol + Over 2.5” nelle ultime 7, ma anche 9 “Under 3.5” nelle ultime 10. In schedina, un esito come “Multigol 2-3” o “Multigol 2-4” potrebbe starci tutto. SEMPRE “1X + Under 3.5” in casa, con 3 “1” (vittorie) nelle ultime 4.

2 vittorie nelle ultime 3 gare per i Red Bulls, ma attenzione che hanno perso l’ultima giornata, e così sono anche 5 sconfitte nelle ultime 8. Ben 2 “1” (sconfitte) nelle ultime 3 in trasferta, lì dove i Red Bulls non hanno mai vinto, collezionando sempre “1X” e “Gol Casa”.

Toronto – Philadelphia

Entrambi della “Eastern Conference”: padroni di casa al 4° posto, ma con due gare in meno rispetto agli ospiti che sono invece primi. Dunque, se Toronto dovesse vincere questa partita, si porterebbe a -3 da Philadelphia, con due gare ancora da disputare. Passiamo alle statistiche:

Per Toronto 2 sconfitte nelle ultime 3 gare, SEMPRE “Over 1.5” in questa stagione e ben 7 “Over 2.5” nelle ultime 9. In casa, 3 “1” (vittorie) nelle ultime 5, ed inoltre SEMPRE “Gol Casa” e SEMPRE “Over 2.5”, con 3 “Gol” consecutivi.

Ben 6 vittorie nelle ultime 8 gare per Philadelphia che ha inoltre perso solo una delle ultime 9 partite. SEMPRE “Over 1.5” nelle 11 gare disputate in questa stagione, ma attenzione anche ad i 9 “Under 3.5” nelle 11 disputate, conclusione? Ben 9 “Multigol 1-3” nelle 11 totali.

Los Angeles Galaxy – New York City

E questa sarà l’unica sfida tra le due squadre in regular season, poiché sono di due Conference diverse. Quasi un derby, perché una gara tra Los Angeles e New York non potrà mai essere un Carpi-Chievo. Comunque, Galaxy al secondo posto nella loro Conference, distanti solo 2 punti dai cugini del Los Angeles FC. Serve una vittoria, contro una NY City rigenerato nell’ultimo periodo.

Sempre “1 + Over 1.5” in casa per Los Angeles, che tra le mura amiche ha collezionato anche 5 “Gol + Over 2.5” nelle 6 disputate. New York imbattuto da 6 gare, con 3 vittorie nelle ultime 4. Sempre “Over 1.5” per il City in trasferta, con 4 “X2” e 4 “Gol Ospite” nelle ultime 5 esterne.

New England Revolution – San Jose Earthquakes

New England senza vittorie da 4 gare, con 3 sconfitte nelle ultime 4. Ai 5 “No Gol” nelle ultime 7, si contrappongono i 4 “Over 2.5” consecutivi. Male in casa, SEMPRE “Under 3.5”, ma ben 4 “2” (sconfitte) nelle ultime 6. San José invece imbattuto da 4 partite, ma con 2 “X” nelle ultime 3. Spiccano gli 8 “Over 2.5” nelle ultime 10, mentre in trasferta attenzione che il San José non ha mai vinto, collezionando sempre “1X”.

Colombus Crew – Los Angeles FC

Ben 5 sconfitte nelle ultime 6 gare per il Colombus Crew, che tuttavia si è riscattato vincendo coi Galaxy nell’ultimo turno. In casa attenti ai 2 “2” (sconfitte) nelle ultime 3, e tra le mura amiche anche 5 “Under 2.5” nelle ultime 7. Los Angeles FC al primo posto nella loro Conference, ma attenti perché hanno vinto solo una delle ultime 4 gare.

Chicago Fire – Minnesota

Solo una vittoria nelle ultime 4 gare, ma anche solo 2 sconfitte nelle ultime 8 per il Chicago Fire, molto sparagnini visti i 3 “Under 2.5” nelle ultime 4. SEMPRE “Gol Casa” tra le mura amiche, con 3 “1” (vittorie) nelle ultime 4. Minnesota imbattuto da 3 gare, ma solo una vittoria nelle ultime 5 partite. Ben 6 “Gol” nelle ultime 8, ma pure 3 “Under 2.5” consecutivi. Attenzione che in trasferta SEMPRE “Gol Ospite” e SEMPRE “Over 2.5”.

Colorado Rapids – Real Salt Lake

7 sconfitte consecutive e 10 gare senza vittorie per i Colorado Rapids, che hanno collezionato la miseria di 2 punti nelle 10 gare disputate. Spiccano esiti come “Gol” e “Over 2.5” per la squadra, che solo in casa è riuscita a racimolare quei due punti. Non meglio il Real Salt Lake, con 6 sconfitte nelle ultime 8 e 4 “1” (sconfitte) nelle ultime 5 in trasferta. Prestate bene attenzione a questa partita!

Seattle Sounders – Houston Dynamo

Ben 3 “X” consecutive per il Seattle, che non vince da 4 gare, ma ha perso anche solo una delle ultime 10 gare. Sempre “1X” in casa, con 3 “Gol” consecutivi e 4 “1” (vittorie) nelle ultime 6. Per Houston 6 vittorie nelle ultime 7 partite, e solo una sconfitta nelle ultime 8. SEMPRE “Over 1.5” e ben 6 “Over 2.5” nelle ultime 7 per la Dynamo.

Atlanta United – Orlando City

Ben 4 vittorie nelle ultime 5 gare per Atlanta, che ha inoltre registrato l’esito “Multigol 1-3” in ben 8 delle ultime 9 gare. In casa con 2 “1” (vittorie) consecutive, SEMPRE “Under 3.5” e ben 4 “Under 2.5” nelle ultime 5. Solo una vittoria nelle ultime 4 per Orlando, reduce inoltre da 3 “Under 2.5” consecutivi. In trasferta con 3 “X2 + Gol” nelle ultime 4, ma anche SEMPRE “Under 3.5”.

DC United  – Sporting Kansas

2 vittorie nelle ultime 3 gare per il DC United, reduce da 3 “No Gol + Under 2.5” nelle ultime 4. Non bene in casa, in cui spiccano i 3 “No Gol Casa” ed i 3 “X2” nelle ultime 4. Lo Sporting Kansas con 3 “X” nelle ultime 5 partite, e nessuna vittoria nelle stesse. Ben 5 “Over 2.5” nelle ultime 6, e 6 “Gol” nelle ultime 7. In trasferta SEMPRE “1X + Over 1.5” e SEMPRE “Gol”.