Ci occuperemo della Lega A…

Tra i pronostici che vi andremo a proporre questa settimana, vi saranno la maggior parte delle partite della Lega A della Nations League, dal girone 1 al girone 4. Insomma, pronosticheremo tutte le gare delle Nazionali più forti in Europa, mentre in questo articolo ecco a voi le quote antepost sulle vincenti dei gironi.

 

Girone 1

  • Francia: 1.52

  • Germania: 2.65

  • Olanda: 15.00

Favoritissimi gli attuali campioni del Mondo in questo girone, dato che nelle prime 2 gare hanno collezionato 1 pareggio (0-0 con la Germania) ed 1 vittoria (2-1 all’Olanda). Comunque, da non sottovalutare la quota della Germania, che se la può tranquillamente giocare, vista la “X” con la Francia all’esordio. Tutto passa da Olanda-Germania che si disputerà sabato, e che troverete pronosticata sul nostro sito già domani pomeriggio.

 

Embed from Getty Images

 

Girone 2

  • Belgio: 1.33

  • Svizzera: 3.10

  • Islanda: 61.00

Islanda praticamente già fuori dai giochi, avendo perso 6-0 con la Svizzera 0-3 contro il Belgio. In questo girone la leadership se la giocano dunque gli elvetici e i fiamminghi, con quest’ultimi favoriti stando ai bookies. La gara spartiacque sarà quella di venerdì in cui si affronteranno proprio Belgio e Svizzera.

 

Embed from Getty Images

 

Girone 3

  • Portogallo: 1.60

  • Italia: 3.50

  • Polonia: 4.50

Ci sono ancora speranze per gli Azzurri? Solo se dovesse arrivare una “X” in Polonia-Portogallo, allora gli uomini di Mancini potrebbero rimettersi in carreggiata. Nel caso i lusitani dovessero fare bottino pieno in terra polacca, allora si chiuderebbero definitivamente i discorsi. Comunque attenzione, il Portogallo giocherà senza CR7, e giocarsi l’Italia potrebbe anche non essere una cattiva idea.

 

Embed from Getty Images

 

Girone 4

  • Spagna: 1.23

  • Inghilterra: 5.25

  •  Croazia: 10.00

E la Spagna si candida ad essere la favorita del gruppo, avendo vinto entrambe le gare fin qui disputate. Bel 1-2 in trasferta all’Inghilterra e sontuoso 6-0 alla Croazia. Tuttavia ci sono ancora possibilità per le altre due contendenti, magari approfittando del momento di appannaggio delle Furie Rosse, colpite all’interno dai malumori in casa Real e Barça. La gara di venerdì tra Croazia e Inghilterra ci dirà quale delle due se la potrà ancora giocare con la Spagna per il primato nel girone.

 

Embed from Getty Images

Cos’è la Nations League?

Si tratta di un torneo ideato dalla UEFA che ha l’obiettivo di ridurre le amichevoli tra Nazionali, sostituendole con match ufficiali. Questa competizione non rimpiazza le qualificazioni agli Europei, nello specifico a Euro 2020, ma pone già dei paletti interessanti: stabilisce infatti le fasce delle varie Nazionali e dà la possibilità a 4 squadre di qualificarsi direttamente alla fase a gironi degli Europei se non hanno già ottenuto il pass tramite le qualificazioni.

Il format prevedere la divisione di 55 Nazionali in 4 leghe, in base al loro ranking UEFA: 12 squadre nella Lega A, 12 squadre nella Lega B, 15 squadre nella Lega C e le restanti 16 nella Lega D. Ogni lega vedrà Nazionali di pari valore, quindi saranno previsti subito dei big match tra Nazionali in partite andata/ritorno. A loro volta, ogni lega è suddivisa in quattro gironi da tre squadre ciascuna. Questo vale per le prime due leghe, dalla Lega C in poi ci saranno 4 squadre per girone.