La stagione di Giampaolo Pazzini non è certamente di quelle che rimarranno negli annali del calcio. Ad incidere su tutto è anche il rapporto non proprio idilliaco con mister Pecchia.

Per l’attaccante, che dopo la stagione da protagonista in Serie B sta facendo fatica a trovare spazio, si ipotizza la cessione in questa finestra di mercato, ma l’ingaggio è l’ostacolo più difficile da superare.

Embed from Getty Images

A Verona, l’ex Inter e Milan ha segnato finora 4 reti in 17 presenze, ma non sembra andare troppo d’accordo con Pecchia.

Corrieredellosport.it

Non si ferma il mercato del Parma: “Per l’attacco viene valutato anche l’attaccante del Verona Giampaolo Pazzini. Ma l’ingaggio dell’ex viola resta proibitivo anche per la facoltosa società emiliana. Intanto, in uscita Luigi Scaglia va in prestito al Foggia”.

Tuttomercatoweb.com

Tanti club di Serie A sono interessati all’acquisto di Giampaolo Pazzini : “L‘ostacolo maggiore sarebbe rappresentato dall’ingaggio dei giocatore. L’attaccante percepisce attualmente 1,3 milioni di euro più bonus e difficilmente qualcuno potrà accollarsi questa cifra”.

Calciomercato.com

Il Torino ha pensato anche a Pazzini per rinforzare l’attacco: “Per l’attacco, oltre al già citato Okaka, occhio anche a Nestorovski (il Palermo per ora non lo cede) e Falcinelli, mentre si allontana Pazzini dopo le ultime parole del presidente Cairo che ha fatto capire di voler puntare su altri profili più giovani”.

Fantagazzetta.com

Cessione bloccata per Giampaolo Pazzini: “L’Hellas Verona vorrebbe lasciar partire l’attaccante, che non è ritenuto indispensabile da Fabio Pecchia; tuttavia, nonostante ci siano diverse richieste per lui, l’ex giocatore di Inter e Milan è ancora in gialloblu. Il motivo? L’ingaggio di Pazzini: l’attaccante percepisce infatti 1.3 milioni di euro più bonus all’anno, pertanto sono poche le società disposte ad accollarsi il suo stipendio”.

Il punto della situazione

Il futuro di Pazzini sembra ancora a Verona…

“Pazzini cambia squadra”, le quote offerte da Goldbet:

  • Si (1.60)
  • No (2.30)