Serie-a2

Esiste un metodo vincente?

La scommessa è per definizione un gioco incentrato sul rischio. Dunque, è doveroso dirvi, che al di là del mito delle sure bet, non esistono metodi di vincita matematicamente infallibili. Questo perché le statistiche sugli eventi passati non sempre corrispondono a percentuali di probabilità in merito al futuro. Ma a proposito di questo…

Esistono metodi di giocata intelligenti?

Sicuramente credi di sapere tutto sulla Serie A! Sei informato sulle probabili formazioni, sulle percentuali di panchina di ogni singolo calciatore che hai al Fantacalcio, sai da quando ritarda il “2” esterno del Chievo e l'”1″ casalingo del Frosinone, lo sa pure De Laurentiis

Ma non sempre, prima di scegliere i tuoi pronostici di Serie A, rifletti sulla regola principale del gioco delle scommesse: all’aumentare del numero degli eventi, aumentano anche sia l’importo complessivo della schedina che la probabilità di errore.

Le singole e le doppie di OkPronostico

Ecco perché, a partire dall’inizio del nuovo anno, sulla nostra fanpage abbiamo cominciato a suggerirvi singole e doppie con le quali non vi assicuriamo un guadagno certo, ma sicuramente probabilità di vincita molto più interessanti. Non sembra un caso statistico il fatto che, da dopo Natale ad oggi, ogni settimana abbiamo centrato tutte le schedine suggerite a quota inferiore a 3.00.

Quanto puntare su questo tipo di scommessa?

In generale, vi suggeriamo due tipologie di scelta. Se avete importanti disponibilità economiche da dedicare al gioco, provate settimana per settimana a investire su questo metodo, facendo più attenzione possibile alla scelta degli eventi selezionati. In tal caso, considerate che la crescita del salvadanaio è lenta ma in teoria costante.

Tre consigli da tenere sempre a mente: 1) scegliete il fondo cassa massimo oltre il quale non andare in caso di rosso, 2) non cedete alla tentazione di reinvestire subito dopo una perdita, 3) abbiate la maturità di aspettare il momento giusto per colpire.

Se invece, il denaro che potete o che decidete di destinare al gioco resta entro i margini di noi comuni mortali, utilizzate questo metodo o per costruirvi un fondo cassa con cui magari a fine stagione pagarvi un week end come si deve, oppure per finanziare i vostri tentativi sulle multiple.

Lo sappiamo, sono il vostro tallone d’Achille ma anche la tentazione per cui molto spesso ci si appassiona al gioco delle schedine. Per caso non starete già pensando di provarci con l’Europa League?