Che sfida?

Diciamo che nelle ultime stagioni, il capitolo allenatore in casa Bayern Monaco è stato abbastanza delicato. Nei 3 anni di Guardiola sono arrivati altrettanti campionati vinti, ma la Champions è rimasta sempre un sogno. Sotto la guida di Ancelotti la stessa cosa.

E allora era giusto ripartire da zero, o meglio: ripartire da Nico Kovac. L’ex tecnico dell’Eintracht Francoforte la Bundesliga la conosce bene e potrebbe anche lasciare la sua impronta in casa bavarese. Il palmares al momento dice 1 DFB Pokal proprio contro il Bayern Monaco!

Embed from Getty Images

Un ex bavarese

Le parole del tecnico in conferenza stampa: “Sono stato via per un po’, ma ora sono tornato. Sono già proiettato verso questa sfida e sono felice che il Bayern abbia scelto me. Spero di poter ripagare il club. Dobbiamo raggiungere un ottimo stato di forma, migliorare tecnicamente e tatticamente: c’è tanto lavoro da fare. Nei prossimi giorni vorrò conoscere tutti quelli che fanno parte di questo gruppo”. 

Il fratello costa 1 euro

Niko e Robert Kovac sono fratelli inseparabili già in campo dove hanno condiviso le maglie di Bayer Leverkusen e di Bayern Monaco. Il neo tecnico del Bayern l’ha voluto vicino a se in questa nuova avventura con la società che l’ha pagato all’Eintracht Francoforte ben 1 euro!