Quota vincente mondiali: 201.00

Come è arrivata la Svezia al mondiale

Possiamo anche non scriverlo, perché per noi italiani ricordare come è arrivata la Svezia al mondiale significa fare puro autolesionismo. Eppure ci tocca. Appunto la nazionale svedese ha avuto accesso al mondiale di Russia 2018 grazie alla vittoria sull’Italia nello spareggio play-off (1-0 all’andata, 0-0 al ritorno).

Erano esattamente 12 anni che la Svezia non si qualificava ad una fase finale del mondiale. Nel gruppo di qualificazione la Svezia si è posizionata al 2° poto dopo la Francia. Da ricordare che i gialloblù sono riusciti a battere anche la stessa Francia nella gara giocata in casa.

Rosa (29 giocatori)

  • Portieri: Olsen (FC Copenhagen), K.Johnsson (Guingamp), Nordfeldt (Swansea City).
  • Difensori: Lustig (Celtic), Nilsson-Lindelöf (Manchester United), Granqvist (Krasnodar), Augustinsson (Werder Brema), Krafth (Bologna), Helander (Bologna), Jansson (Leeds United), Martin Olsson (Swansea City).
  • Centrocampisti:Forsberg (RB Lipsia),  Claesson (Krasnodar),  Ekdal (Amburgo), Larsson (Hull City), Durmaz (Tolosa), Rohdén (Crotone), Hiljemark (Genoa), G.Svensson (Seattle Sounders).
  • Attaccanti: Toivonen (Tolosa), Berg (Al Ain), Guidetti (Alavés), Kiese Thelin(Waasland-Beveren).
  • Commissario tecnico: Janne Andersson.

Titoli vinti dalla nazionale

Nonostante la Svezia non partecipasse ad un mondiale da ben 12 anni, nella storia ha preso parte 11 volte alle fai finali della competizione iridata. Il miglior piazzamento: 2° posto nel 1958. Per il resto non ha mai vinto nulla a livello europeo.

Miglior/i marcatore/i

Embed from Getty ImagesIl miglior realizzatore della Svezia è Marcus Berg, attaccante da 18 reti in 55 presenze dal 2008 ad oggi. Anche l’attaccante Toivonen non scherza: 13 reti in 57 presenze dal 2007 ad oggi.

  • Quota Berg capocannoniere mondiali: 10.00
  • Quota Toivonen capocannoniere mondiali: 10.00

 

Miglior/i assist man

Toivonen non è solo importante a livello realizzativo. La punta è anche il miglior uomo assist della squadra con 5 passaggi vincenti nell’ultimo biennio.

Le statistiche nel girone di qualificazione

La Svezia ha perso solo 1 delle ultime 5 gare disputate nella fase di qualificazione, reduce da 5 “No Gol” e 3 “Under 2.5” consecutivi. Nelle 12 gare disputate tra qualificazioni e play-off, 7 vittorie (58%)2 pareggi (17%)3 sconfitte (25%), 27 goal fatti e 9 subiti.

Ben 8 delle 12 gare disputate in quest’ultimo biennio si sono concluse in “No Gol” e 9 in “Over 1.5“. Da non sottovalutare anche i 7 “Over 2.5” su 12 partite disputate.

Palmares allenatore

Embed from Getty Images

Il 55enne Andersson guida la nazionale svedese dal giugno del 2016, per un totale di 22 gare. Nella sua carriera da allenatore ha conquistato 1 campionato di Svezia nella stagione 2014/2015 con il Norrkoping.

Quote passaggio girone F

  • Germania (1.07)
  • Messico (1.95)
  • Svezia (2.20)
  • Corea del Sud (4.00)

Calendario

18 Giugno: Svezia vs. Corea del Sud
23 Giugno: Germania vs. Svezia
27 Giugno: Svezia vs. Messico

Fonte foto anteprima: rd.al