E’ arrivato 23° nella speciale lista per il Pallone d’Oro  2012, 16 posizioni dietro Pirlo e 7 dietro Buffon, ma il giocatore italiano più chiacchierato al mondo è lui: Super Mario Balotelli!

“Mario Balotelli è stato uno dei nostri più grandi investimenti, non vogliamo svenderlo, o svalutarlo”. Questo il bla bla bla preparato e firmato City.

Passano pochissimi giorni dall’inizio del 2013, e tutti i giornali (sia italiani che inglesi) scrivono: “Balotelli molto probabilmente al Milan già a gennaio!”.

Poi la dichiarazione choc di Berlusconi: “Nello spogliatoio rossonero Balotelli sarebbe una mela marcia pronta ad infettare tutti!”.

Stampa, tifosi, e magari anche lo stesso Mario ne restano allibiti.

Allora tutte chiacchiere? Possibile.

Fatto sta che secondo la Gazzetta, non va esclusa la possibilità che il Milan stia lavorando sotto traccia per chiudere la triplice cessione Pato – Robinho – Abate, mettere in cassa 35 milioni e soffiare Balotelli al City!

Bla bla bla bla bla! Immediatamente sbuca l’ironia!

Ma spingiamo per un attimo l’ironia fuori dalle nostre valutazioni.

Ecco, dopo le false dichiarazioni pre cessioni di Kakà, Thiago Silva e Ibra… che Berlusconi non abbia deciso apposta di blablare anche stavolta?

E perchè escluderlo a priori?

In ogni caso, nel bel mezzo dei  ghirigori interpretativi, la certezza è una: dai book inglesi, “Balotelli al Milan” è quotato 4.50!

I “nei sogni credenti” posino le palpebre, facciano un bel respiro, si affidino all’istinto, e che sognino!

In fondo, con Super Mario di torno, qualsiasi chiave di lettura è roba da sballo…

Roba da Sballotelli!