Reduce da una stagione molto positiva (10 reti e 5 assist in 35 partite con il Sassuolo), Matteo Politano ha fatto gola a diverse squadre di Serie A. D’altronde è sul mercato praticamente da Gennaio scorso, quando avrebbe dovuto trasferirsi al Napoli, ma non se ne fece nulla. Adesso il calciatore ex Sassuolo è approdato all’Inter, voglioso di cominciare questa nuova avventura.

Dati sul calciatore

  • Età: 24 anni
  • Presenze con il Sassuolo nella stagione 2017/2018: 36
  • Reti realizzate con il Sassuolo nella stagione 2017/2018: 10
  • Cartellini gialli/rossi: 1/0
  • Costo trasferimento: 7 milioni di euro per il prestito mentre il diritto di riscatto è fissato a 20 milioni.

Embed from Getty Images

Lui e CR7

Sull’arrivo del portoghese in Serie A: “È importante avere un campione del genere in Italia. Con lui in Italia si lotterà per il 2° posto? I campionati sono lunghi. La Juve partirà avvantaggiata ma tutti quanti ce la giocheremo. Il mio idolo personale? Francesco Totti è sempre un punto di riferimento ma ci sono molti giocatori che mi piacciono: Messi e Ronaldo, ma anche altri esterni d’attacco. I miei nuovi compagni? Icardi mi ha sempre impressionato, gli basta un pallone dentro l’area per fare gol, ma qui ci sono tantissimi altri giocatori di qualità. Un messaggio ai tifosi? Darò sempre il massimo per onorare questa maglia”.

Politano ha salutato in lacrime il Sassuolo

Cresciuto nelle giovanili della Roma, ha debuttato in Serie A il 23 agosto del 2015 a 22 anni. Il suo 1° goal in Serie A lo ha segnato il 20 settembre del 2015 in Roma – Sassuolo, contro la squadra che detiene il suo cartellino. Ha già segnato in Europa League e nel 2016. Si dice che abbia chiesto in lacrime la cessione al Sassuolo lo scorso gennaio, quando si vociferava di un suo passaggio al Napoli.