Il mondo delle scommesse sportive è una realtà che affascina molti appassionati di calcio. Dà modo di rischiare, divertirsi, e, se si è fortunati, anche vincere interessanti somme di denaro. Grazie a questo tipo di scommesse, infatti, è possibile vincere qualche centinaia di euro anche solo puntando 1 o 2 euro a giocata. Nonostante ciò, è anche vero che molti di noi continuano a giocare e tentare ogni settimana, senza mai riuscire a portare a casa nulla, mentre conosciamo tutti quella persona che riesce a vincere quasi ogni weekend, e spesso anche somme di un certo rilievo. Come possiamo, quindi, cercare anche noi, non dico di vincere sempre, ma per lo meno di avere una soddisfazione ogni tanto?

Per quanto non esista un metodo infallibile per vincere, anche perché altrimenti non si tratterebbe di scommesse, ma di investimenti sicuri, oggi vogliamo darvi qualche semplice consiglio per far sì che questo passatempo possa diventare anche redditizio. State attenti però, che ciò non comporta avere un’entrata fissa mensile e la possibilità di abbandonare il lavoro, salvo che abbiate intenzione di affrontarlo come tale, ed entriamo qui in un altro contesto; ma con un po’ di fortuna ed impegno riuscirete per lo meno ad arrotondare lo stipendio.

Ecco quindi alcuni suggerimenti che possono aiutarti:

  1. Scommetti su uno sport di cui sei appassionato. Conoscerne tutte le sfaccettature ti aiuterà a prendere decisioni sensate. Cerca inoltre di concentrarti su uno sport solo alla volta.
  2. Scegli il bookmaker adatto a te (Unibet per esempio), e alle tue caratteristiche. Ricordati anche però che questi pongono un limite massimo sulle vincite.
  3. Controlla i bonus offerti. Anche questi sono molto importanti perché a seconda della tipologia di bonus, avrai risultati diversi che si potranno adattare in modo differente alla tua strategia.
  4. Scegli con cura gli eventi nel palinsesto. Anche in questo caso tutto sta alle tue preferenze. Ma non solo. Alcuni eventi saranno meglio giocabili con un 1X2, mentre altri ricadranno meglio nella categoria dell’ Over/Under, dove ci sono meno rischi e più possibilità di vincere, anche se con guadagni inferiori. Come sempre, sta a te stabilire qual è la decisione migliore per ogni tipo di evento. Un buon punto di partenza è iniziare giocando a favore di chi ha quote maggiori.
  5. Leggi i pronostici. Avere un’idea di quel che potrebbe accadere in campo è sicuramente utile per poter fare una previsione, e la cosa migliore è come sempre affidarsi a professionisti.
  6. Calcolare un budget preventivo. Questo per evitare di perdere ingenti somme di denaro a causa di un momento di euforia. Datti un limite massimo, giornaliero o settimanale, e non spendere più di quanto ti sei imposto. Alcuni esperti consigliano anche di investire il limite giornaliero con parsimonia, giocando ad esempio l’1% dello stesso per ogni scommessa.
  7. Fai anche un piano preventivo su come usare le vincite. Vuoi rigiocarle subito o tenerle per la prossima settimana?
  8. Affidati a dei sistemi, da te creati o trovati online. Per chi ha pazienza e un piccolo capitale da investire, possono diventare molto redditizi. Sono sicuramente il metodo preferito da chi scommette regolarmente.

Vi sono, d’altra parte, alcuni errori che possono impedirti di vincere e che possono anche semplicemente essere evitati. Alcuni di questi sono i seguenti:

  1. Non farti abbindolare da una serie di vittorie di una squadra, cerca sempre di analizzare tutti gli aspetti. Nell’analizzare i soli recenti eventi passati, spingiti indietro almeno 10-15 eventi.
  2. Evita di raddoppiare la tua puntata. In caso di perdite successive, la somma effettivamente persa potrebbe diventare molto elevata.

Ricordati sempre che le scommesse sportive restano comunque un gioco d’azzardo, non vi è modo di assicurare una vittoria e una vincita, e soprattutto, possono creare dipendenza. In ogni caso perciò, gioca responsabilmente.